La Luna Nera: LILITH, la prima moglie di Adamo che osò ribellarsi

Appunti di astrologia

Varie leggende narrano che Dio creò la prima compagna di Adamo a sua immagine e somiglianza (non da una costola di Adamo): Lilith. Era una donna già completa e consapevole, non aveva bisogno di mangiare il frutto proibito (al contrario della seconda moglie, Eva, generata “più su  misura”   per Adamo) e legittimamente esigeva, che anche la sua volontà venisse rispettata dal marito. Qui le versioni si dividono nettamente. La più “accreditata” vede Lilith scacciata dall’Eden e catapultata direttamente agli inferi per aver osato ribellarsi ad Adamo. Il suo archetipo sopravvive nelle credenze Ebraiche quale demone notturno con le sembianze della Civetta, che lancia il suo urlo (secondo la Bibbia di Re Giacomo). Viene addirittura considerata responsabile delle morti infantili, solo perché rinunciò a fare figli. L’altra versione la vede fuggire dal Paradiso Terreste di sua sponte, per girovagare per il mondo, finendo per accoppiarsi con dei demoni sul Mar Rosso (simboleggiando così lo smarrimento nel quale dobbiamo talvolta perderci per superare il dolore e ritrovare la nostra vera essenza). Delusa anche dai demoni, l’essenza di Lilith alberga in noi, spingendoci ad affrontare il nostro lato oscuro per giungere alla grandezza di ciò che realmente siamo. In astrologia Lilith ( o Luna Nera) è un punto nel secondo fuoco dell’orbita lunare, che determina diversi nostri lati oscuri, tra cui la sessualità celata. E’ al contempo una forza prorompente, che se viene accolta, accettata e trasformata, può portarci all’amore nell’accezione più alto e puro immaginabile per noi umani! Opera alchemica, dura, durissima, ma la ricompensa è oltre ogni aspettativa. C’è un motivo personale che mi ha spinta a onorare Lilith, che assieme ad altri, considero una Dea a tutti gli effetti. Mentre preparavo una rivoluzione solare (compleanno astrologico) per una Signora, ho sbirciato i miei transiti e ho visto che, Giove sta sollecitando la mia Lilith di nascita e la Lilith di transito bersaglia il mio Saturno di nascita…Aiuto!!! Secondo il grande astrologo Ciro Discepolo, ancor oggi, dovremmo ingraziarci gli dei, assecondando quel che il Cielo ci offre e onorando le relative energie. Che questo piccolo omaggio a Lilith, Donna libera, generosa e fiera, possa guidare me e tutti noi, verso sentimenti reali, degni della nostra immensità.

Autore: Maria Lanzone

Nata a Paterson, New Jersey, la stessa cittadina in cui nacque la Beat Generation. Studiosa, da sempre, di filosofie orientali, olistiche ed esoteriche. Scrittrice, appassionata anche di lingue. Continuo a studiare... Vedi tutti gli articoli di Maria Lanzone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.