23 Settembre arriva l’Equinozio d’autunno…Riti propiziatori

Quest’anno l’equinozio d’autunno cade il 23 settembre alle 9:50 (ora italiana) e non il 21, perché come saprete, la Terra impiega 365 giorni e 6 ore per ruotare introno al sole. Non mi dilungo sui motivi tecnici, che troverete ovunque, perché quest’articolo vuol essere anzitutto un promemoria per quel che potremo fare lunedì per propiziare qualcosa che desideriamo realizzare. Questi 4 momenti dell’anno (equinozi e solstizi) sono  considerati momenti sacri da quando se ne ha memoria.  Il “velo” tra l’aldiquà e l’aldilà, grazie ai movimenti cosmici in atto, è più sottile in ogni senso. OTTIMA occasione per meditare, chiedere aiuti, scrivere al proprio Angelo e ringraziare Madre Natura per i frutti che abbiamo ricevuto. Una mia vecchia guida spirituale, che ora mi osserva da altre dimensioni, mi diceva di girare 3 volte attorno a una chiesa durante questi giorni, chiedendo ciò di cui abbisognavo. Ma…Non è tanto importante chiedere, quanto sintonizzarsi con le “danze” cosmiche, per riaffermare la nostra volontà di fluire assieme all’energia dell’Universo per ritrovare quella pace, quella luce e quell’amore che danno un vero significato all’esistenza. Fate i gesti che vi vengono dal cuore, in silenzio o in compagnia…Saranno gesti di compartecipazione e di cocreazione. Uniamoci tutti a livello spirituale, ringraziando e benedicendo tutto il buono e il positivo che c’è nelle nostre vite…Perché se non ci fosse anche tanto Bene, l’equilibrio di questa dimensione sarebbe già saltata da un pezzo, spazzandoci via tutti. Una candela, un incenso, un sorriso, una carezza, una gentilezza a uno sconosciuto , basteranno per migliorare la vita di tutti! Buon solstizio!

Autore: Maria Lanzone

Nata a Paterson, New Jersey, la stessa cittadina in cui nacque la Beat Generation. Studiosa, da sempre, di filosofie orientali, olistiche ed esoteriche. Scrittrice, appassionata anche di lingue. Continuo a studiare... Vedi tutti gli articoli di Maria Lanzone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.