Uso “Magico” della Carta Aromatica d’Eritrea per Capodanno e altri gesti propiziatori…Buon 2021!!!

Si avvicina il Capodanno e quest’anno, più che mai ,abbiamo bisogno di giocare con dei piccoli rituali psicomagici, per scacciare tutta la pesantezza del 2020. Grazie al suggerimento di una cara amica, vi propongo un piccolo gesto da fare, che oltre ad attirare positività, vi inebrierà, prima ancora che abbiate brindato. La Carta Aromatica d’Eritrea ha uno dei profumi più meravigliosi ch’abbia mai sentito. Detto da una cultrice dell’aromaterapia, che è andata perfino a una profumeria storica di Grasse, per poter creare il suo profumo personale (con l’aiuto di un Naso esperto), forse potete crederci, almeno un po’. Infonde una delicata, ma persistente, sensazione di pulito e di leggerezza che non stanca. Fino a oggi ho sempre riposto i listelli nei cassetti e negli armadi, sia per profumare la biancheria, sia per proteggere i capi da insetti e quando mi ricordo, ne metto sempre un po’ in auto. La profumazione è totalmente naturale e questo ne spiega la qualità, la durata e la gradevolezza, che nessun pasticcio chimico potrà mai equivalere. Ma come aggiungere ulteriore magia propiziatoria? Nella confezione (in vendita online) troverete diversi listelli che possono essere staccati. Su uno o più di essi, dopo aver pensato a un vostro desiderio profondo e/o bisogno materiale, scrivete sul listello una frase che ne proclami già l’esaudimento, ringraziando. Ad esempio, serve una macchina nuova, perché la vecchia sta cadendo a pezzi? Potete semplicemente scrivere: “Grazie per la bella macchina nuova” e mentre pronunciate la frase scritta, lasciate bruciare lentamente il listello o su un carboncino o appoggiandolo in orizzontale come vedete in foto. Oramai penso tutti sappiano che, visualizzando e affermando una situazione come già esistente, è come attirarla a noi da un’altra dimensione (o dal campo delle infinite possibilità), alla nostra. Perché usare la Carta Aromatica d’Eritrea? Per almeno due motivi. Le resine e gli oli essenziali naturali bruciando, sprigionano tutto il loro potere curativo attraverso le molecole, che interagiscono immediatamente con il nostro sistema limbico (la parte arcaica del nostro cervello), donandoci una sensazione di benessere e di rilassatezza, che aumenta esponenzialmente il nostro livello vibratorio, proprio mentre leggiamo le frasi scritte. Più è alta la nostra vibrazione, più siamo vicini alla realizzazione del nostro desiderio. Il secondo motivo? Anch’esso “arcaico” per il nostro continente, ma certamente non per altri, dove, ancor oggi, uno dei compiti principali degli Angeli del focolare è di profumare la casa, per allontanare i cattivi spiriti. Quando si dice “in odor di santità”, ci si riferisce a profumi celestiali, che alcuni Santi emanavano. A volte possiamo sentirli in luoghi o in momenti mistici. Avvertire certi profumi (ma anche olezzi terribili, dipende dai casi) viene definito il Chiaro Olfatto. Alcune anime si fanno riconoscere in questo modo. Sprigionare un’essenza così sublime, bruciando anche solo un listello, ci avvicina, in qualche modo, ai momenti di grazia. Ovviamente si può usare questo piccolo rito propiziatorio, quando se ne sente il bisogno. Cari tutti, che l’anno prossimo sia migliore, è fuor di dubbio e anche l’astrologia lo conferma: http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2020/11/14/previsioni-astrologiche-2021/

Esistono altri rituali porta fortuna, come cibi considerati di buon auspicio a Capodanno e usanze pure parecchio strane, se volete divertirvi a curiosare…http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2018/12/31/rituali-porta-fortuna-per-capodanno-splendido-2019-a-tutti/

http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2017/12/31/cibi-portafortuna-per-capodanno-splendido-2020-a-tutti/

http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2017/12/28/tutti-i-rituali-portafortuna-del-mondo-per-lanno-nuovo/

Balleremo ancora un po’, ma con tutta la consapevolezza che abbiamo maturato nel silenzio delle nostre case e dei nostri cuori, i nostri passi saranno più decisi e chiari , verso una meta più degna di noi. Vi auguro di tutto cuore, tutto il Bene possibile, un abbraccio immenso e Buon 2021!!!

Autore: Maria Lanzone

Nata a Paterson, New Jersey, la stessa cittadina in cui nacque la Beat Generation. Studiosa, da sempre, di filosofie orientali, olistiche ed esoteriche. Scrittrice, appassionata anche di lingue. Continuo a studiare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.