Il fiore del Baobab scioglie il Karma di famiglia

Quando nasce un bimbo in molte zone africane, viene avvolto nelle foglie di Baobab per essere liberato dal karma di famiglia! Se pensiamo che ci ritroviamo coinvolti, aldilà di ogni nostra immaginazione, in meccanismi e soprattutto vittime inconsapevoli, di emozioni ereditate, di cui non abbiamo spesso coscienza…Questa essenza floreale è uno strumento potente per incamminarci verso una liberazione insperata! Non stupisce che questo dono arrivi dall’Africa, patria delle costellazioni famigliari. Tutti concordi nel dire che, già dopo pochi giorni di assunzione, ci si sente alleggeriti. Come dubitarne visto che, Bert Hellinger, padre delle costellazioni sistemiche, doveva talvolta risalire addirittura a 13 generazioni precedenti, per trovare le cause dei drammi che affliggevano le persone. Iniziare a sciogliere, in maniera così dolce e semplice, il carico che ognuno si ritrova alla nascita è un dono immenso per noi, per i nostri discendenti, per i nostri avi e per l’Universo, perché tutto è collegato. Non occorre conoscere i segreti di famiglia (che purtroppo rimangono spesso tali) per bere poche gocce di questo rimedio floreale in un po’ d’acqua. Ci chiediamo spesso come mai sia così faticoso evolversi, conoscersi profondamente…Siamo sottoposti a molte influenze, ma oggi, grazie alle nuove tecniche e rimedi, abbiamo tanti aiuti in più! Ricordo che 35 anni fa, ero felice di sapere che facendo il primo bagnetto a un neonato con il rimedio di pronto soccorso (Rescue Remedy) di Bach, si aiutava il/la piccola a liberarsi dal trauma della nascita. Scoprire ora, che possiamo aiutarlo quanto meno ad alleggerire, il suo karma di famiglia, mi dà una grande gioia. Una gioia paragonabile a quella che provo nel fare i temi astrologici ai neonati per aiutarli a sviluppare i loro talenti, rafforzare i punti deboli e meravigliarmi ogni volta di fronte all’unicità di ogni persona. Ma tutti noi, a qualsiasi età, possiamo alleggerirci bevendo il fiore del Baobab.

Segnale di richiesta d’aiuto silenzioso…

Troppe donne e anche bambini vittime di violenza domestica e non, soprattutto in tempi di lockdown . Se vedete qualcuno dare questo segnale (vedi il video: https://www.milleunadonna.it/attualita/articoli/Universal-hand-signal-aiutare-vittime-violenza-domestica/ ) NON intervenite direttamente, ma chiamate le forze dell’ordine o il centro antiviolenza 1522. Memorizziamolo tutti affinché nessuno rimanga solo.

Simbolo per sciogliere energeticamente la pandemia

Stampiamolo, condividiamolo, i colori, i simboli continueranno ad agire e più viene diffuso, più velocemente la pandemia perderà forza sull’inconscio collettivo. E’ il frutto di un anno di ricerca, di meditazioni e di preghiere. E’ semplice, infantile nell’esecuzione, ma è il più somigliante possibile alla canalizzazione. Appeso dietro la porta di casa, agirà anche verso l’esterno. Biblioteche intere parlano dei poteri dei simboli ,che agiscono persino a livello subconscio. E’ uno strumento che ci dà forza semplicemente guardandolo, anche distrattamente. Chi segue questo sito, già sa che, ogni fenomeno per continuare ad esistere e ad espandersi a livello “sottile” (energetico), abbisogna prima di tutto della forza dell’inconscio collettivo . Quando, a mano a mano, viene meno questa forza a livello sottile, l’effetto sfocia sul piano materiale. Ognuno di noi, può contribuire alla liberazione in tanti modi sui piani energetici. Ovviamente continuiamo a pregare che gli scienziati trovino le cure migliori e rispettiamo tutte le precauzioni indicate. Regola fondamentale per lavorare con i simboli: osservarli e ascoltare se ci si sente attratti o se si avvertono degli stimoli di qualsiasi tipo, è la conferma che è il simbolo perfetto per noi in quel momento. Se è questo il caso, se vi risuona dentro, serve solo un minuto per stamparlo, condividerlo. Come dice il Dalai Lama: ” Non mollare mai.
Non importa cosa sta accadendo,
Non mollare mai….”

Sto preparando un altro articolo sui diversi mezzi energetici di protezione dal virus, che non indico qui, perché il “lavoro” è su un piano diverso.

Caro Uomo, indossa qualcosa di Rosa per festeggiare le Donne e per…

Un gesto simbolico, ma potente

Un gesto simbolico, ma potente, per dire che accetti il tuo femminile sacro e che ami sentirti “letteralmente” avvolto dall’amore delle Donne, di tutte le Donne della tua vita. Dalla barista che ti dà il buongiorno sorridendo, anche se ha tanti problemi, alla Donna che ti è sempre vicina. Un modo semplice per manifestare il tuo amore, apprezzamento e a un livello più sottile, è un segno di volontà di riconoscimento di almeno una delle tante virtù femminili. Avrai una camicia rosa in fondo all’armadio, una cravatta, un fazzoletto da taschino…Basta anche un solo calzino, rimasto così solo dopo la sparizione del suo compagno in lavatrice.

Se vuoi proprio farci piangere di gioia, puoi leggere alle tue Donne più care, le parti che senti più tue, di questo manifesto per uomini consapevoli:http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2017/05/18/manifesto-per-uomini-consapevoli/

Ma…Qualsiasi parola, gesto del cuore, sarà un dono immensamente apprezzato