Solo UNITI spiritualmente ne usciremo

So benissimo che siamo sfiniti, esausti, arrabbiati, disgustati, preoccupati e che ci ritroviamo isolati , MA, MA non possiamo mollare. Vi prego, miei cari compagni di cammino , dobbiamo agire con tutte le nostre forze a livello spirituale. Preghiamo, meditiamo per il Bene dell’umanità. Invochiamo anche la Giustizia Divina affinché ristabilisca l’equilibrio, L’Arcangelo Michele affinché ci liberi dalle influenze e ingerenze negative…Ognuno sa a chi rivolgersi nell’intimità del proprio cuore. Accendiamo candele tutti i giorni per aumentare la Luce e l’Amore sul pianeta e questo lo può fare anche chi non crede. Chiediamo il risveglio delle coscienze CON GRAZIA FACILITA’ e GIOIA, altrimenti si potrebbero spalancare ancora altri scenari. Cerchiamo di purificare l’astrale, accendendo ancora altre candele per le anime disorientate rimaste ancora su questo piano e per alleggerire l’inconscio collettivo, troppo vessato. Ma soprattutto, facciamolo con la consapevolezza che siamo e rimaniamo, sempre e comunque, aldilà di ogni circostanza, un TUTT’UNO. Siamo tutti uniti, perché siamo plasmati della stessa essenza, non importa quanto la personalità umana possa manifestarsi diversamente. Bruciamo incensi, visualizziamo, incontriamoci online, per telefono, sui balconi o anche semplicemente chiedendolo in cuor nostro, con tutte le persone che stanno inviando energia positiva sulla situazione. Possiamo e dobbiamo, usare il nostro potere spirituale e mentale, per migliorare il tutto. Forza, siamo molto più di quel che ci fanno credere ed è il momento di manifestarlo ancor più. Grazie e che il Cielo ci benedica sempre!

“Ringraziamento al Mattino della Vita” e meditazione per guarire il nostro Albero Genealogico e le nostre vite

Felice d’iniziare questo nuovo anno assieme a voi, desidero iniziarlo con 2 strumenti potentissimi ,che ci liberano da pesi inimmaginabili del passato e ci permettono di vivere più pienamente e gioiosamente le nostre vite. Più studio le costellazioni famigliari, più comprendo quanto le varie dimensioni siano molto più connesse di quel che pensiamo e quanto i sospesi famigliari gravino su ciascuno. Il padre delle Costellazioni famigliari, Bert Hellinger, anima immensa, ci ha lasciato moltissimo in eredità. Tra questi suoi tesori, troviamo questa intensa preghiera di guarigione, che intitolò : Ringraziamento al Mattino della Vita. Ripetiamola con sentimento, tutte le volte che lo sentiamo necessario affinché “si sciolga qualcosa dentro di noi” :

Cara Madre, accetto la mia Vita da te

come tu me l’hai trasmessa,

con tutto ciò che implica e con la conoscenza del prezzo che hai pagato,

e del prezzo che io dovrò pagare.

Per onorarti e darti gioia

ne farò qualcosa di buono.

Non sarà vana. La custodirò e la nutrirò,

e se mi è permesso, la trasmetterò come hai fatto tu.

Ti prendo come mia madre

e tu puoi avermi come figlio/a.

Tu sei la madre giusta per me

e io sono il figlio giusto per te.

Tu sei la grande e io sono il piccolo.

Tu dai e io prendo- cara madre.

Sono contento/a che tu abbia preso papà.

Siete i genitori giusti per me. Solo voi.”

“Caro Padre,

accetto la mia Vita anche da te,

come tu me l’hai trasmessa, con tutto ciò che implica

e con la conoscenza del prezzo che hai pagato,

e del prezzo che io dovrò pagare.

Per onorarti e darti gioia,

ne farò qualcosa di buono.

Non sarà vana. La custodirò e la nutrirò,

e se mi è permesso, la trasmetterò come hai fatto tu.

Ti prendo come mio padre

e tu puoi avermi come tuo figlio/a.

Tu sei il padre giusto per me

e io sono il figlio/a giusto per te.

Tu sei il grande e io sono il piccolo.

Tu dai e io prendo- caro padre.

Sono contento/a che tu abbia preso mamma. “

Altro strumento straordinario è questa meditazione per la guarigione della nostra genealogia. La meditazione inizia verso il ventesimo minuto, ma consiglio di ascoltare la parte precedente: https://www.youtube.com/watch?v=HaYk1JEJ4fw&t=2913s

Senza neppure rendercene conto, proviamo talvolta addirittura emozioni NON nostre. Man mano che andiamo a risolvere i sospesi famigliari, il nostro RESPIRO interiore e mentale è libero di espandersi sempre più! BUONA VITA a tutti! Buon cammino e felici scoperte!

Uso “Magico” della Carta Aromatica d’Eritrea per Capodanno e altri gesti propiziatori…Buon 2021!!!

Si avvicina il Capodanno e quest’anno, più che mai ,abbiamo bisogno di giocare con dei piccoli rituali psicomagici, per scacciare tutta la pesantezza del 2020. Grazie al suggerimento di una cara amica, vi propongo un piccolo gesto da fare, che oltre ad attirare positività, vi inebrierà, prima ancora che abbiate brindato. La Carta Aromatica d’Eritrea ha uno dei profumi più meravigliosi ch’abbia mai sentito. Detto da una cultrice dell’aromaterapia, che è andata perfino a una profumeria storica di Grasse, per poter creare il suo profumo personale (con l’aiuto di un Naso esperto), forse potete crederci, almeno un po’. Infonde una delicata, ma persistente, sensazione di pulito e di leggerezza che non stanca. Fino a oggi ho sempre riposto i listelli nei cassetti e negli armadi, sia per profumare la biancheria, sia per proteggere i capi da insetti e quando mi ricordo, ne metto sempre un po’ in auto. La profumazione è totalmente naturale e questo ne spiega la qualità, la durata e la gradevolezza, che nessun pasticcio chimico potrà mai equivalere. Ma come aggiungere ulteriore magia propiziatoria? Nella confezione (in vendita online) troverete diversi listelli che possono essere staccati. Su uno o più di essi, dopo aver pensato a un vostro desiderio profondo e/o bisogno materiale, scrivete sul listello una frase che ne proclami già l’esaudimento, ringraziando. Ad esempio, serve una macchina nuova, perché la vecchia sta cadendo a pezzi? Potete semplicemente scrivere: “Grazie per la bella macchina nuova” e mentre pronunciate la frase scritta, lasciate bruciare lentamente il listello o su un carboncino o appoggiandolo in orizzontale come vedete in foto. Oramai penso tutti sappiano che, visualizzando e affermando una situazione come già esistente, è come attirarla a noi da un’altra dimensione (o dal campo delle infinite possibilità), alla nostra. Perché usare la Carta Aromatica d’Eritrea? Per almeno due motivi. Le resine e gli oli essenziali naturali bruciando, sprigionano tutto il loro potere curativo attraverso le molecole, che interagiscono immediatamente con il nostro sistema limbico (la parte arcaica del nostro cervello), donandoci una sensazione di benessere e di rilassatezza, che aumenta esponenzialmente il nostro livello vibratorio, proprio mentre leggiamo le frasi scritte. Più è alta la nostra vibrazione, più siamo vicini alla realizzazione del nostro desiderio. Il secondo motivo? Anch’esso “arcaico” per il nostro continente, ma certamente non per altri, dove, ancor oggi, uno dei compiti principali degli Angeli del focolare è di profumare la casa, per allontanare i cattivi spiriti. Quando si dice “in odor di santità”, ci si riferisce a profumi celestiali, che alcuni Santi emanavano. A volte possiamo sentirli in luoghi o in momenti mistici. Avvertire certi profumi (ma anche olezzi terribili, dipende dai casi) viene definito il Chiaro Olfatto. Alcune anime si fanno riconoscere in questo modo. Sprigionare un’essenza così sublime, bruciando anche solo un listello, ci avvicina, in qualche modo, ai momenti di grazia. Ovviamente si può usare questo piccolo rito propiziatorio, quando se ne sente il bisogno. Cari tutti, che l’anno prossimo sia migliore, è fuor di dubbio e anche l’astrologia lo conferma: http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2020/11/14/previsioni-astrologiche-2021/

Esistono altri rituali porta fortuna, come cibi considerati di buon auspicio a Capodanno e usanze pure parecchio strane, se volete divertirvi a curiosare…http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2018/12/31/rituali-porta-fortuna-per-capodanno-splendido-2019-a-tutti/

http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2017/12/31/cibi-portafortuna-per-capodanno-splendido-2020-a-tutti/

http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2017/12/28/tutti-i-rituali-portafortuna-del-mondo-per-lanno-nuovo/

Balleremo ancora un po’, ma con tutta la consapevolezza che abbiamo maturato nel silenzio delle nostre case e dei nostri cuori, i nostri passi saranno più decisi e chiari , verso una meta più degna di noi. Vi auguro di tutto cuore, tutto il Bene possibile, un abbraccio immenso e Buon 2021!!!

Che fare il 21/12/20 per migliorare le energie?

Siete in molti a chiedermi cosa fare domani, visti i cambiamenti energetici (che sono già in atto e molti di voi l’avranno già notato) . Dato che oltre alla congiunzione Giove – Saturno in Acquario, anche la Luna congiunge Nettuno, creando una iperemotività non facile da gestire ( avrete notato quante persone si comportano in modo bizzarro ultimamente). Ripeto che Venere sarà isolata, ostacolando il libero flusso d’amore quindi; personalmente eviterò meditazioni collettive e anche le mie personali, proprio a causa del subbuglio energetico. Accenderò molte candele e incensi con l’intento di portare più luce e pregherò più del solito. Cercherò di continuare a farlo per diversi giorni. L’importanza di domani è sottolineato dal fatto che saremo nel solstizio d’inverno, il giorno del Sol Invictus, momento particolarmente potente. Ovviamente gli effetti si manifesteranno lentamente, ma inesorabilmente. Ci sarà confusione, non sarà facile mantenere l’equilibrio…Anzi è proprio il nostro impegno primario, rimanere saldi e centrati. Lascerei perdere ,al momento, le uscite dal corpo e tutte le pratiche di eccessiva apertura (i rituali sciamanici con le droghe ad esempio). Si sta aprendo una nuova epoca, porterà sicuramente cambiamenti positivi: siamo nel momento del travaglio, concentriamoci sul momento felice della nascita! Un abbraccio immenso a tutti

Antichi rituali magici della notte di Natale e i nostri auguri!

Cerchiamo di volgere in positivo questo Natale, così diverso, approfittando del maggior tempo e intimità, per risvegliare antiche magie della Vigilia.

E’ tradizione da sempre, dare ai propri animali domestici, parte della cena, perché si dice che gli animali acquistino la parola nella Notte di Natale e se non trattati bene, potrebbero lamentarsi con Gesù…

La Viglia di Natale è da sempre, l’unico momento dell’anno, in cui vengono trasmesse le formule per togliere il malocchio, il fuoco di Sant’Antonio, le verruche , le formule per placare il mare in tempesta e la grandine. E’ anche la notte in cui “guaritori” stanchi, decidono d’iniziare un loro “erede” compresi gli “aggiusta ossa”. E’ importante che le Nonne, le zie, le amiche anziane, trasmettano le formule, aldilà di quel che possa essere la loro efficacia. E’ sempre una conoscenza preziosa, una testimonianza di saggezza popolare, che contiene una verità. Aiutano quasi sempre a guarire, anche laddove la medicina a volte non arriva. Quest’anno saranno magari iniziazioni telefoniche purtroppo, ma l’essenziale è trasmettere la magia e la volontà di guarigione.

Un tempo le donne si recavano al pozzo alla mezzanotte, perché si è sempre creduto che, l’acqua attinta in quel momento, aveva, ha, poteri curativi e benefici. A noi non rimane che aprire il rubinetto di casa, berne un po’ e magari lavarci il viso e le mani, come gesto di rinascita e di purificazione.

Per chi la fortuna di avere un camino, la Vigilia è il momento in cui si fa ardere, per la prima volta, il “Ceppo delle 12 notti”. Un grande ceppo che deve durare fino all’epifania e le cui ceneri devono essere conservate, perché sparse in primavera sulla terra, ne aumenta la fertilità. Per vedere altre usanze, poteri delle 12 notti magiche e come usufruirne: http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2017/11/30/le-notti-magiche-da-natale-allepifania-come-approfittare-della-loro-forza/

Le ragazze un tempo mettevano sulla stufa una buccia d’arancia con la speranza di leggervi le iniziali del futuro fidanzato. Altri buttavano 12 chicchi di grano in padella e vaticinavano sui 12 mesi a seguire…Ci si può sempre divertire a vedere cosa succede e permettere alle nostre intuizioni di venir fuori.

Esistevano altre credenze, anche oscure, su questa notte. Ricordo con quanto terrore, la mia vecchia tata mi raccontava delle anime in pena che vagavano la notte di Natale…Pare che ne incontrò una. Le donne si prendevano tutte a braccetto e correvano verso casa dopo la messa di mezzanotte. Una preghiera, un pensiero d’amore e di Luce, verso chi ne ha bisogno è sempre doveroso.

Vi auguro come sempre, Ogni Bene, ma quest’anno non basta. Vi, ci auguro di riuscire (siamo tutti in grado di farlo), a trasformare tutta questa prova, con le sue infinite sfumature, in una medicina potentissima. Un farmaco amaro che ci rende più forti, che ci fa prendere piena coscienza di quanto siamo infiniti e di quante risorse abbiamo. Noi siamo più grandi del dolore e le prove esistono solo per farcelo sperimentare. Namastè, saluto e onoro la divinità in ciascuno. Un abbraccio e un brindisi al futuro migliore già alle porte!

Benedizioni di energia femminili (Fiore Rosso e Terra Yoni) gratis per noi sorelle

Mi è arrivato l’invito per la Benedizione del Grembo, di Miranda Gray per il 30 dicembre e ho trovato anche altre risorse gratuite, che condivido con voi. Sappiamo quanto sia importante, per noi stesse in primis, lasciar sbocciare la nostra magnifica energia femminile, che questa società, troppo spesso, ci costringe a reprimere; ma in questo periodo storico, è più che mai NECESSARIO che le energie femminili compensino quelle maschili. Per partecipare alla benedizione del grembo internazionale potete iscrivervi al sito di Miranda Gray: https://wombblessing.com/

Per ricevere la benedizione del Fiore Rosso “offrendoti l’accesso al Campo Energetico di Coerenza della Sorgente del Fiore Rosso, l’Attivazione all’Antico Rimedio della Nonna, attraverso la Meditazione Guidata, la Benedizione della Terra e della luna” , basta seguire la breve meditazione a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=P81-VFREYhY molto bella.

Per ricevere e dare una benedizione della Terra Yoni , si possono seguire le istruzioni a questo link (sempre sul sito di Miranda Gray) https://wombblessing.com/wp-content/uploads/2018/12/ITA-Earth-Yoni-Personal-Blessing-give-it2018.pdf

Purtroppo non ho ancora ricevuto questa benedizione, ma ho visto che anche a La Spezia c’è una Moon Mother (Mamma Luna, una donna già iniziata e istruita). Appena potremo muoverci, spero il più presto possibile, cercherò di organizzare qualcosa assieme a voi. Sì sorelle, dobbiamo sbocciare in tutta la nostra straordinaria bellezza.

Quel che ognuno di noi può fare per accelerare la fine della pandemia

Siamo tutti sfiniti da questa pandemia, ma non possiamo permetterci di mollare…Anzi è proprio il momento di raccogliere le nostre forze e agire ancora di più, su più piani, affinché la prova non abbia più motivo di esistere. Per motivi e limiti tecnici miei, non riesco ancora a girare un video, ma nel mentre vi prego di considerare le tante cose che ognuno di noi può fare per migliorare la situazione, accelerando la guarigione collettiva:

  1. Accendiamo una candela e dell’incenso per tutte le persone che sono morte sole, senza il conforto dei loro cari. Morire in questo modo è particolarmente doloroso e rallenta il transito verso la Luce. Chiediamo agli Angeli del trapasso di aiutare tutte le anime in sospeso nel piano astrale, affinché possano andare verso la Luce. Così aiutiamo sia loro, sia noi stessi (come succede quasi sempre), perché alleggeriamo il piano astrale, già denso di emozioni negative.
  2. Nel caso il virus sia stato modificato, chiediamogli perdono. Chiediamo perdono per l’arroganza e la boria degli uomini, che pensano di poter manipolare la Natura. Chiediamo perdono a Madre Natura, riconosciamone l’immensa bellezza, armonia, generosità e ringraziamoLa per la vita che ci dona, senza chiedere nulla in cambio. Chiediamo ancora a Madre Natura, al Creato e al Tutto, di riportare l’equilibrio, l’armonia e la guarigione aldilà delle aberrazioni umane.
  3. Ringraziamo e cerchiamo di prendere piena coscienza di quel che abbiamo compreso nel silenzio delle nostre case, dei nostri cuori, che in altre circostanze, forse non avremmo mai neppure immaginato. Anche dalle situazioni più terrificanti per noi emergono grandezze, risvegli di coscienza, che permettono evoluzioni collettive insperate. Le prove arrivano per farci crescere…Riconosciamolo per andare oltre.
  4. Visualizziamoci già tutti liberi, in immensi abbracci di gruppo, felici , gioiosi, più consapevoli di prima delle cose davvero importanti nella vita.
  5. Basta andare CONTRO, basta arrabbiarsi, serve solo a rafforzare, aumentare e prolungare , l’immensa energia che ci sta colpendo. Serve solo ad alimentare lo status quo. Facciamo quel che va fatto, senza essere schiavi della paura, della rabbia, dell’angoscia, altrimenti facciamo il suo gioco.
  6. Preghiamo affinché i ricercatori, i medici, gli scienziati, i governanti e tutte le figure di potere, che hanno voce in questa situazione, siano illuminati, guidati, ispirati.
  7. E ora, forse la cosa più difficile da accettare, che riguarda quasi tutti noi. “Come in alto, così in basso” diceva Trismegisto. Se, ripeto se, è vero che tutto questo è nato per “sfoltire” la popolazione mondiale, interroghiamoci su quante volte ci siamo chiesti come mai certe persone sono al mondo…A suon di pensarlo e di dirlo( purtroppo è uno degli slogans più diffusi sui social e pure per strada)sembra proprio che si sia materializzato il desiderio, conscio o inconscio, di tanti. Niente è come sembra, ogni essere umano, ha il suo motivo di esistere, la nostra fatica è accettare e magari cercare di capire perché ne abbiamo bisogno, così magari può finalmente liberarsi dalla necessità di perpetrare il peggio. E’ difficile, ma abbiamo i mezzi per riuscirci soprattutto a livello spirituale.
  8. La situazione sta creando separazione, stringiamoci ancor più a livello spirituale e affettivo. Ricordiamoci di quanto tutte le nostre anime sono interconnesse in modi nemmeno immaginabili. Vi abbraccio forte, forte e intendo farlo quanto prima di persona. Siamo molto più di quel che pensiamo di essere. Siamo infiniti

E’ solo un altro INGANNO la meditazione mondiale del 21/12/20 e vi spiego i perché!!!

Mi è arrivato il link per la nuova meditazione globale del 21/12 https://www.youtube.com/watch?v=VAR_BSJgptM …UN CUMULO DI BUGIE MANIPOLATORIE! Un certo tipo di potere sa quanto sia arduo studiare l’astrologia e se ne approfitta per raccontare quel che gli comoda…Ma dopo 40 anni di studi astrologici, non posso sentire certe menzogne, che intendono spingere milioni di persone in assoluta buona fede a invocare fonti d’energia dubbie, adducendo motivi astrologici errati. Anche questa volta e non m’importa se alcuni torneranno a insultarmi, DICO NO! Una delle pochissime cose corrette nel video è che effettivamente Giove e Saturno si congiungeranno nell’Acquario (la congiunzione Giove Saturno si verifica ogni 20 anni circa, questa volta la congiunzione è più “stretta” del solito e entrambi entrano in contemporanea nell’Acquario). Che questo provochi cambiamenti non vi è dubbio e ne ho parlato già ad Agosto, invitando a un aumento delle pratiche spirituali : http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2020/08/03/potenti-segni-dal-cielo-a-dicembre-2020-mettiamoci-mano-ora/

per cercare di mitigarne gli effetti. Sentire l’eresia che questo ci farà entrare nell’Era dell’Acquario è assurdo. Le ere astrologiche durano circa 2160 anni l’una e secondo molti astrologi, siamo già nell’Era dell’Acquario dagli anni 70 (l’esplosione della New Age). Le ere astrologiche nulla hanno a che fare con i transiti dei pianeti e tanto meno con le meditazioni collettive. Tirano di nuovo in ballo il fantomatico numero 144.000, collegato a diversi credo, alcuni dei quali assai opinabili. Intendiamoci le meditazioni collettive, con intenti puri e non manipolati, sono positive; ma per arrivare alla massa critica occorre che l’1% della popolazione mondiale, vale a dire, almeno otto milioni di persone, siano coinvolte. Prosegue citando normalissimi aspetti astrologici, eclissi comprese, come qualcosa di straordinario, come molti hanno il vezzo di fare, per poi osare dire che porteranno alla caduta delle illusioni, quando Nettuno congiunge la Luna! La Luna che congiunge Nettuno è L’APOTEOSI dell’illusione!!! Ma il peggio deve ancora venire. Blaterano di Amore, l’amore che secondo loro viene da una specifica galassia??? Ma l’Universo intero è stato plasmato dall’Amore e in una meditazione collettiva, individuale e di ogni tipo, per non incorrere in sgradite sorprese, s’invoca l’Amore Divino, la Fonte Universale dell’Amore. Oltre al fatto che, questa a dir poco ambigua, settorializzazione del Creato, (indice di separazione e sapete cosa significa)…Viene incentivata proprio nel preciso momento scelto per la meditazione… quando VENERE è isolata! Venere il pianeta dell’Amore NON HA NESSUN CONTATTO con gli altri pianeti. I miei colleghi, ma anche qualsiasi neofita, conosce la difficoltà ad amare che hanno le persone con questo aspetto, così anche a livello mondiale. Quanta difficoltà a far scorrere l’Amore, proprio in quel preciso momento, quando basterebbe procrastinare la meditazione di qualche ora. Come se tutto ciò non bastasse, addirittura invitano tutti , infischiandosene del Libero Arbitrio, del Grande Disegno Divino delle anime, a “guarire” tutti i corpi emozionali di tutti gli abitanti del pianeta? Già “guarire” interamente il nostro è un miracolo, ma NON si può (curare semmai, non guarire), un’altra persona senza il suo permesso. Anche i cosiddetti malvagi hanno il loro motivo di esistere, altrimenti sarebbero già stati eliminati dall’Amore Divino, (ma, soprattutto, niente è mai come sembra). Non possiamo interferire a certi livelli, possiamo benedire, perdonare, accettare, mandare Luce e Amore, affidare all’Universo, cercare di capire perché li troviamo lungo la nostra strada, agire a livello umano contro le usurpazioni, ma ergerci dei di second’ordine, che s’illudono di cancellare tutto il male del pianeta, assieme ai malvagi è eresia. Che bella messa in scena questo “italian promotional video”, dalle immagini e musiche così suggestive, con l’immancabile chiosa e vissero tutti felici e contenti . Tutto questo per mettere in guardia da meditazioni che invitano ad attingere da fonti dubbie, raccontando un sacco di menzogne per convincere; soprattutto perché, non si sa come verrà veicolata l’immensa energia che si crea e per quali scopi. Meditiamo, preghiamo, anche in gruppo, gruppi di cui possiamo fidarci e mi sento di dirvi, che astrologicamente, il peggio sta passando. Stiamo superando anche questa prova e ci stiamo avviando verso uno splendido momento per l’umanità, verso il 2025, in cui tutti i Signori esterni, i pianeti a lento transito, che portano cambiamenti mondiali, avranno aspetti armoniosi. Ma sappiate, vi prego, che già l’anno prossimo sarà meglio. Qualcuno si chiederà, perché non organizzare una meditazione collettiva in un momento astrologicamente propizio? Avrei bisogno del vostro aiuto per farlo, anche tecnicamente, ma soprattutto per la diffusione dell’iniziativa. Se lo desiderate, scrivetemi e organizziamo. Sarei davvero lieta di provarci, grazie

Sesso con la mascherina???

Roberta Rossi sessuologa e psicoterapeuta, spiega come fare l’amore ai tempi del covid…Solo che non ho capito un granché. Vediamo di riassumere, non ci si può baciare e nemmeno avvicinarsi troppo, perché si rischia di contaminarsi attraverso la saliva( però la gente sputa liberamente per strada). Come si fa a fare sesso senza avvicinarsi troppo? Qualcuno ce lo spiega per favore? Sesso con la distanza di sicurezza? Accenna vagamente a stimolazioni…Insomma effusioni senza fusione? Mah…Allora solo le persone con le braccia lunghissime possono “stimolarsi“. Spiega inoltre, che quando si decide di farlo, (parla di coppie non conviventi…Almeno spero) bisogna che: entrambi si facciano il tampone la mattina e se Iddio vuole, hanno esito negativo, devono comunque imporsi di non incontrare assolutamente nessuno fino al momento di questo quanto mai anomalo congiungimento. Insomma devono prendersi una giornata di ferie per essere “sicuri”. Giornata che comunque trascorreranno in abluzioni varie, perché consiglia anche la massima igiene… Credevo fosse una conditio sine qua non da sempre, ma di questi tempi non si sa mai…Tanto ci sono le distanze di sicurezza. Chissà come mai nel video una persona chiede alla sessuologa perché ha un calo del desiderio? Non si capisce nemmeno cosa si può desiderare. Dopo il sadomasochismo, il bondage, il feticismo, potrebbe nascere il covidismo che lascia molto spazio alla fantasia e alla frustrazione.

Godetevi almeno il video:

https://video.repubblica.it/salute/medicina-e-ricerca/sesso-e-covid-l-esperta-solo-con-la-mascherina/368935/369515?video=&ref=fbpr&fbclid=IwAR0rccZwYy7HdAFcXzTDx4fbn0FNaWN-THze4iiKF3nZbOD5uukjPZ7JR1Q&fbclid=IwAR2iI8QKW9IBwGAcoQEZ9TY4PNNjj81V4DXlxbenRdphm7sPbOJIeUjOIY0

“Ordini dell’Amore” uno dei manuali più illuminanti sulla vita

Ci libera dall’ignoranza che condiziona profondamente le vite e le relazioni, nostre e dei nostri discendenti. E’ un libro tosto da affrontare. Tratta, senza tanti riguardi, le tragedie famigliari più atroci, svelandone i motivi arcaici, che vanno accettati per porre fine a un ripetersi degli eventi ineluttabile. Smantella anche i nostri meccanismi compensatori, dettati anche da vecchie imposizioni religiose, che altro non fanno che, peggiorare il karma di famiglia. L’idea dell’auto immolazione per salvare un parente a noi caro, oltre a non essere efficace, rende inutile il suo sacrificio dice Hellinger. Uno dei manuali sulla vita più illuminanti e impegnativi ch’abbia mai studiato. Concetti che ci conducono fuori dai meccanismi responsabili di tanto dolore nelle famiglie. L’autore, Bert Hellinger era un missionario in Africa e lì osservava come le persone si riunivano attorno al fuoco, raccontando i loro problemi e le rappresentazioni risolutive che attuavano. Studiando teologia, pedagogia, psicoanalisi e approfondendo le dinamiche, Hellinger portò dapprima in Germania e poi in quasi tutto il mondo: le Costellazioni Familiari. Interessantissimo scoprire quanto siano importanti le fidanzate/i precedenti al matrimonio, oppure le prime mogli/mariti e quanto i sospesi ingeriscano pesantemente nella vita di tutto il nuovo nucleo famigliare che si crea in seguito. “Quando un uomo e una donna giacciono assieme si crea un legame potente quanto quello tra madre e figlio. ” Le tragedie del passato, dei nostri antenati, se non vengono riconosciuti ed elaborati, possono provocare malattie e altre situazioni terribili. Bert Hellinger, scomparso l’anno scorso, ci ha donato uno strumento potentissimo per liberarci dal dolore, per spezzare tante catene. Nel libro vengono illustrati anche casi da brividi, che Hellinger gestisce senza mai entrare nel giudizio, con grande saggezza e pace nei confronti di qualsiasi lato oscuro umano, incesto compreso. Un immenso trattato di umanità profonda, che lascia un segno.

Offriamo Lettura e/o Iniziazione per accedere ai Registri Akashici

Che esperienza indescrivibile! Questo periodo mi spinge a impegnarmi sempre più nella ricerca di tante risposte, che poi, come sappiamo, conducono ad altre domande. Per chi non sapesse di cosa si tratta, non è semplice spiegarlo brevemente, ma ci proverò. Tutto ciò che facciamo, che scegliamo di essere, di apprendere o di vivere viene “registrato” a un livello più sottile. E’ come uno sconfinato archivio che comprende le nostre vite passate, gli scopi, le missioni della nostra incarnazione e perfino i nostri pensieri. L’immenso Amore Divino, ci consente di recarci su questo “piano” per ricevere (sempre se corrisponde alla Volontà Divina e/o da altri fattori che non possiamo conoscere) informazioni. Non sempre è possibile e le indicazioni possono arrivare in tanti modi diversi. Ovviamente lo si può fare solo per conoscere ciò che riguarda noi stessi, a meno che non si abbia il permesso dell’altra persona. Ciò che mi dà più gioia è che, con questo Master, posso iniziare altre persone alla lettura dei registri akashici . E’ anche possibile chiedere di ricordare talenti e abilità già acquisiti in vite passate e/o parallele. Ebbene sì, perfino la scienza quantistica sta dimostrando che, altre parti di noi vivono in altre dimensioni in contemporanea, ma qui entriamo nell’argomento tempo, che pare non esista in realtà. Che meraviglioso intreccio di energie, di anime, di disegni aldilà di ogni nostra fervida immaginazione. Chi ha già molta pratica di contatti con altre dimensioni, avrà forse già sperimentato l’entrata nell’archivio akashico , dove risiedono i guardiani della conoscenza, i Maestri e infinte altre entità di Luce, ma con l’acquisizione della tecnica e dei decreti da utilizzare, si è agevolati e più protetti da eventuali altri “incontri”. Si può chiedere un consulto anche per telefono, visto che neppure lo spazio esiste per davvero… Lo stesso vale per le iniziazioni.

La fiamma della candela parla

Visto il grande apprezzamento per l’articolo su come il fumo del bastoncino ci parla http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2020/05/28/il-fumo-del-bastoncino-dincenso-parla/

Oggi, vediamo come interpretare i segnali che ci mandano le fiamme delle candele. In questo periodo è nostro dovere accenderne almeno una, molto spesso, sia per aiutare chi sta soffrendo, sia per portare più Luce sulla situazione, sia perché ci avviciniamo all’avvento, il periodo più buio dell’anno. Vedi simbologie della corona d’Avvento: http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2018/12/02/le-diverse-simbologie-della-corona-davvento/ Anche in questo caso, la prima cosa, per evitare interpretazioni sbagliate, è accertarsi che non vi siano correnti d’aria. Andiamo per ordine:

Scoppiettii, scintille, suoni anomali, fiammate molto alte improvvise…Sono tutti segnali di negatività che vanno purificate.

Quando cambia la sfumatura di colore attorno alla fiamma, diventando blu, azzurro o violetto è indice di una presenza positiva che sta ascoltando le nostre preghiere, come pure una leggera fluttuazione della fiamma (ovviamente parliamo solo della fiamma di una normale candela, che non contiene sostanze chimiche in grado di determinare un colore anziché un altro e tantomeno può raggiungere temperature tali da mutare cromia) .

Talvolta la fiamma può presentare una nuance verde…Va bene, il fuoco ci sta aiutando a guarire.

Quando la fiamma brucia tranquillamente, possiamo rimanere tranquilli anche noi.

Ricordiamoci che anche la sola fiamma di una candela rappresenta la Luce e l’elemento Fuoco, va rispettata con la dovuta sacralità. Non bisogna mai spegnere le candele soffiandoci sopra; è una mancanza di rispetto verso le salamandre, le fate del fuoco e tutti gli elementali associati all’elemento fuoco. Possiamo spegnerle con lo spengi candela oppure umettarci le dita per poi soffocare la fiamma.

Tutto ciò non ha nulla a che fare con le varie magie con le candele colorate, che non sono consigliabili. Una preghiera e una candela bianca possono fare molto, dipende dalla purezza delle nostre intenzioni. Che la Luce, il calore e il potere trasformante del fuoco aiutino tutti!

Previsioni Astrologiche 2021

Sebbene molti astrologi siano abbastanza in tensione per quel che potrebbe ancora accadere quest’anno a dicembre vedi: http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2020/08/03/potenti-segni-dal-cielo-a-dicembre-2020-mettiamoci-mano-ora/ cerco di descrivere il 2021. E’ più complicato del solito fare le previsioni quest’anno, sia per il bisogno di un messaggio collettivo di speranza, sia per l’imprevedibilità uraniana che che lo caratterizzerà. Saturno entrerà in Acquario (definitivamente, senza ulteriori retrogradazioni nel Capricorno) a dicembre. Iniziamo a spiegare questo aspetto. Saturno ci spingerà a cercare cambiamenti che riguardano il sociale e l’indipendenza. A livello personale faremo dei cambiamenti nei nostri rapporti. Lasceremo cadere le relazioni che non sono soddisfacenti e ci apriremo a nuovi contatti. A livello planetario significa invece l’impellenza di un nuovo paradigma economico, sociale ed ecologico. Il problema è il caos da cui nasceranno le nuova fondamenta. Quel desiderio di libertà, di nuovi valori sociali, di solidarietà e soprattutto di nuovi IDEALI, verranno urlati a squarcia gola da infinite voci diverse, con prospettive diverse. Non lasciamoci travolgere dalla confusione. L’ordine nasce spesso dal caos creativo. Il problema maggiore consisterà nel fatto che ognuno sarà convinto di avere la ragione assoluta. Cosa che molti di noi avranno notato a livello personale ultimamente. Cerchiamo di rimanere quanto più centrati possibile.

Per quanto concerne il virus…La situazione gradatamente migliorerà, grazie anche all’innovazione delle cure. Ci potranno essere delle ricadute (forse soprattutto all’estero), ma non possiamo ancora abbassare totalmente la guardia, sebbene l’atmosfera si rasserenerà .

Per altri aspetti astrologici che non indico per non appesantire l’analisi, DOVREMO IMPARARE AD ADEGUARCI molto in fretta anche per COGLIERE nuove possibilità lavorative ed economiche che si presenteranno. Nasceranno nuove strutture e figure. Vecchi schemi diverranno obsoleti tempo niente e per tenerci al passo, l’adattamento e il cambiamento saranno all’ordine del giorno…Sì, sarà talvolta faticoso, ma va fatto, perché altrimenti rischiamo una recessione economica dovuta alla quadratura di Saturno e Urano , in aspetto preciso a febbraio. Ma ricordiamoci che l’inventiva compenserà moltissimo. Pare che ci sarà una nuova età dell’oro nel 2026, ma già nel 2023 inizieremo a intravederne la luce. Sappiate, che lentamente stiamo andando verso un miglioramento inimmaginabile al momento. Siamo stati messi alla prova, perché il Sistema precedente ci avrebbe condotti verso un baratro umano e sociale dannosissimo. Saturno è il guardiano della soglia, il Maestro severo, ma giusto. Il compito di mitigare tutto quanto spetta principalmente a noi , attraverso gesti costanti d’amore incondizionato, con la consapevolezza profonda che stiamo plasmando un futuro decisamente più umano e degno di noi. La solidarietà, spirito primario dell’Acquario, ci chiede di esprimere la nostra grandezza per arricchirci reciprocamente. Al 2021 serve l’amore anzitutto, in ogni sua forma ed espressione per mitigare e accelerare questo processo di cambiamento profondo dell’umanità. Venere, l’archetipo dell’amore, quest’anno non troverà molte occasioni per brillare…Dobbiamo far brillare la nostra Venere personale in noi. Si sta scoperchiando sempre più la scatola di Pandora. Parecchio male sta venendo alla Luce ed è proprio questo il processo che doveva innescarsi nel 2012. Svelare tanta oscurità è già metà dell’opera. Lentamente andrà sempre meglio. Vi auguro tutto il Bene possibile dal profondo del cuore. Buon 2021!

Ulteriori informazioni sul Corso di operatore del Benessere Psicofisico qualificato

Viste le molte richieste di informazioni sul corso eccovi maggiori dettagli:

Sono 6 weekend presso l’Hotel Sant’Andrea sulla Variante Aurelia n. 34 a Sarzana, a partire dal 21 Novembre. Sono 5 weekend di corso. L’ultimo è di ripasso prima di sostenere l’esame finale (sempre nello stesso weekend), per ottenere l’attestato di qualifica a livello nazionale che permette di lavorare in tranquillità in tutta Italia. Una grande possibilità di lavoro in un settore in piena espansione. Chi sceglie di frequentare l’intero corso ha diritto a uno sconto. Per chi invece desiderasse frequentare un solo modulo (un solo weekend), scegliendo gli argomenti di proprio interesse, è libero di farlo e riceverà un attestato di frequenza relativo agli argomenti trattati. Il Dottore Francesco Angella, che insegnerà le tecniche di massaggio durante 3 weekend ha una grande esperienza ed è: Osteopata, Chiropratico, Massofisioterapista, Chinesiologo scienze motorie, Psicomotricista funzionale, personal trainer e molto altro. Io, Maria Lanzone, che mi occuperò della parte olistica per 2 weekend, sono un counselor olistico, con 40 anni di esperienza. Vi lascio un link dove potrete scoprire alcune delle mie competenze: http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2018/09/07/prima-di-proporvi-delle-attivita-desidero-presentarmi/

Guarire attraverso i Film, 7 meditazioni guidate

Stiamo tutti dicendo quanto siamo condizionati negativamente dai media, quanto siano scadenti la maggior parte dei film…Virginio De Maio, autore del libro Filmatrix, ci conduce invece verso un percorso di guarigione, attraverso l’interiorizzazione di alcune splendide ed intense scene di film. Già molti anni fa abbiamo letto di persone guarite da malattie terribili, dopo essersi chiuse in casa guardando film comici, ridendo giorno e notte. Filmatrix è il titolo del suo libro, che ben spiega come la visione di certe pellicole possano influenzarci, ma l’autore non si limita a questo. Invita, chi lo desidera, a iscriversi al suo sito che fornisce sempre nuove scene, cortometraggi che possono provocare cambiamenti positivi in noi. Dal link che troverete a fondo articolo, potrete accedere a un regalo di De Maio: FILMATRIX 7 POINT. Sette brevi meditazioni incentrate su aspetti fondamentali quali la speranza, il perdono, la leggerezza, il cambiamento, la morte, la missione e la scelta estratte da scene di film. Doverosamente inoltro questo dono a tutti e potete farlo anche voi, buona visione: https://www.filmatrix.it/wp-content/uploads/2020/11/SEVEN-POINT.pdf

Cos’è il Pong Youp e come brucia il Karma?

Cosa sarà mai questa tecnica dal nome così simpatico, di cui non si sente molto parlare, soprattutto in Italia? Vi indicherò il link di un video in inglese, abbastanza esaustivo in merito. Per chi non masticasse la lingua, riassumo: il monaco buddista Charm Chano, andò a ritirarsi nella foresta, perché stava morendo. Nel silenzio, udì le voci dei maestri spirituali che gli indicarono questo metodo di respirazione particolare. Da lì a poco guarì completamente. Cosa significa Pong Youp? Sono due mantra da usare, il primo durante l’inspirazione e significa: Dentro – il secondo, durante l’espirazione Youp significa: Fuori. Ho provato a farlo per pochi minuti e mi sono dovuta fermare perché l’energia mi stava “sballando”. Si consiglia infatti di iniziare con pochi minuti. Può sembrare solo un altro metodo di respirazione, che aiuta la salute etc. etc….Invece, eseguita come si deve, inspirando ed espirando solo dal naso, ripetendo mentalmente i mantra Pong Youp, movendo le spalle come vedrete nel video, a partire dal 24° minuto (per chi non ama l’inglese) e indicando un’intenzione prima d’iniziare, si sviluppa un’energia incredibile, che permette perfino regressioni ad altre vite in maniera spontanea. Consiglio di andarci piano, perché c’è anche chi si sente male le prime volte a causa di tutto ciò che si va a sciogliere, karma compreso. https://www.youtube.com/watch?v=mKu3CW_WzN8

Meditazione quantica per proteggerci dal virus di Joy Martina

Ovviamente comprende anche la benedizione per tutti i nostri fratelli e sorelle nel mondo…Ora, più che mai , siamo chiamati a servire, benedire, tenere alte le nostre vibrazioni e visualizzarci già tutti nella guarigione completa, liberi di riabbracciarci. La meditazione con traduzione in italiano si compone di due parti. La prima, classica, di ascolto e di visualizzazione; mentre nella seconda parte, Joy Martina, vi mostrerà come “ancorare” l’energia nel corpo fisico attraverso il picchiettamento (tapping) su punti specifici del corpo. Bellissimo il taglio del legame energetico dal virus. Tecniche che potrete applicare anche per altre motivazioni. Passiamo parola e cerchiamo di farlo tutti i giorni, finché tutto questo rimarrà solo un ricordo. Nel mentre chiediamoci cosa ci sta dando questa prova, quali limiti ci porta a superare, quanto ne usciremo più forti , consapevoli e migliori di prima. Gustiamoci, già da ora, l’idea di fare una festa megagalattica dove ci abbracceremo a lungo.

Eccovi il link: https://www.youtube.com/watch?v=wqXbHgKMhtU&t=40s

Luna Piena a Halloween…Altra coincidenza?

Durante la notte di Halloween, si dovrebbe celebrare la festa celtica di Samhain. Notte particolare in cui è più facile conoscere le cose oscure, i segreti, entrare in contatto con altre dimensioni e i nostri antenati. Interroghiamo oracoli, i Ching e i tarocchi con l’accortezza di accendere candele bianche e incenso. Un tempo si scolpivano le zucche per ricordare i propri cari, prima dell’arrivo della fotografia. Quest’anno…Combinazione abbastanza rara, non avremo solo il plenilunio, ma anche la luna BLU (quando si verificano due pleniluni durante lo stesso mese) . Cosa è “sospetto” in tutto ciò? Siamo in un periodo di introversione come mai prima, costretti in qualche modo a entrare più in contatto con noi stessi (sempre per chi vuole cogliere l’occasione di farlo) e durante la notte delle cose nascoste per eccellenza, Sorella Luna, metterà ancor più in risalto tutto quel che potrà venire fuori… Possiamo dire che questo periodo offre la possibilità di scavare nelle profondità del nostro essere, sia per trovare meraviglie che non conoscevamo, sia per disfarci di vecchi schemi e credenze, che limitano la nostra espansione. O ci evolviamo…O ci evolviamo ed evoluzione positiva sia per tutti noi!

Pietre e cristalli straordinari

Splendidi vero? (Cliccate sulle immagini per vederle meglio) Capolavori di Madre Natura. Un opale che sembra contenere il Creato intero, la tormalina anguria, proprio come una fetta di anguria e un geode immenso di ametista, ci dormirei dentro se non fosse per le punte…E l’ultima pietra, è una foto di una fluorite che ho a casa, ma attenzione non è stata tagliata, si formano proprio in questo modo. Ogni pietra, ogni cristallo contiene milioni di anni di storia, di pressioni inimmaginabili, terremoti, inondazioni. Ogni sua molecola contiene una forza straordinaria che generosamente offre a chi la accosta semplicemente al suo corpo. Ha il potere di riorganizzare le nostre energie, conservando la sue caratteristiche particolari. Di cristalloterapia parleremo un’altra volta, stasera volevo solo mostrarvi qualcosa di splendido per ricordarci la bellezza della vita. Vi saluto e vi abbraccio con questa immagine dell’ossidiana arcobaleno…

Inizia il 21/11 a Sarzana il corso di operatore del benessere Psicofisico qualificato!

Affrettatevi per le iscrizioni è un’ottima opportunità di lavoro qualificato e riconosciuto, come si legge dal volantino. Ho l’onore e l’onere di essere uno dei docenti per quanto concerne la parte olistica; mentre il massaggio verrà insegnato dallo stimatissimo amico e Dottore: Francesco Angella.

Una Stonehenge all’Isola del Giglio e il canto delle piante






Una fuga di appena due gorni all’isola del Giglio, che ho sempre desiderato vedere, anche perché mio padre si chiamava Giglio. E’ un’isola bellissima, con i suoi massi di granito che ricordano la Sardegna, ma più verde. Sdraiarmi sulla spiaggia del Campese mi ha dato la gioia di trovare infiniti micro cristalli, perfettamente formati, come quelli usati in cristalloterapia. La mattina dopo l’arrivo, trovo un volantino che propone di ascoltare il suono delle piante. Desideravo fare l’esperienza da almeno 30 anni. Sapevo che era possibile solo nella comunità di Damanhur a Torino…E invece, “l’isola di papà” era pronta a regalarmi l’esperienza. Ora è in vendita un dispositivo chiamato “Plantsplay” a questo link: https://www.plantsplay.com/, che permette a tutti di “sintonizzarsi” come non mai con il regno vegetale. Basta collegare due sensori alle foglie e si può ascoltare la melodia di ogni pianta. E’ straordinario sentire la differenza di suono e di frequenza, quando si accarezzano le foglie. Ho voluto toccare un leccio, già abbastanza provato da diversi tagli e lui si è ammutolito di colpo. Mi è bastato staccarmi e chiedergli, in cuor mio, il permesso e la musica è cambiata di colpo. Se volete sentire come ogni pianta ha note sue particolari, eccovi uno dei diversi link su youtube: https://www.youtube.com/watch?v=F3GgGL8IT3I Ma mi aspettava un’altra graditissima sorpresa…La guida, Marina Aldi, come se ci conoscessimo da sempre, ha iniziato a parlarmi di un incredibile sito archeologico dell’età del Bronzo, chiamato: “La Cote Ciombella” scoperto e custodito da lei. Le corrispondenze astronomiche, la disposizione delle pietre, l’orientamento, tutto coincide con la nota Stonehenge. L’indomani mi sono ovviamente precipitata a visitarlo e l’energia del luogo mi ha letteralmente rapita. Tutti mi dicevano quanto fosse luminoso il mio sorriso e come avrebbe potuto essere il contrario, in un luogo dalla vibrazione così potente. Appena saremo fuori da questa prova, organizzeremo un viaggio. Grazie Marina Aldi, mi hai fatto scoprire un vero tesoro. Per contattare Marina Aldi, guida turistica ambientale e guida parco: https://www.facebook.com/Isola-del-Giglio-Escursioni-1475213899425114

Per informazioni storiche: http://www.vivilamaremma.net/it/la-cote-ciombella-2/

https://www.greenreport.it/news/aree-protette-e-biodiversita/isola-del-giglio-inaugurazione-del-primo-itinerario-archeologico-preistorico-la-cote-ciombella/

Usano le nostre paure e rabbia Contro di noi…Riprendiamoci il nostro potere

Il clan del potere ha una conoscenza PROFONDISSIMA dell’animo umano, dei meccanismi su cui fare leva per impadronirsi della volontà delle masse e piegarle al proprio volere. Già vent’anni vidi dei filmati raccapriccianti sul come hanno torturato, anche fino alla morte, guaritori, curanderos e sciamani per carpire tutti i segreti e le leggi energetiche che governano l’anima, la mente e il cuore di ogni essere umano. La ricerca del potere assoluto era già forte ai tempi di Hitler, basti pensare all’esonazismo. Oggi tutto questo viene affiancato dalle neuroscienze e da ogni sorta di dottrina che sveli i meandri più reconditi delle nostre menti. Ricorrono a questi mezzi perché l’esperienza insegna che altri metodi, più diretti, innescano la ribellione dell’essere umano, perché deve garantirsi la sopravvivenza…Allora plagiano, manipolano e cercano di sviare le coscienze per TENERCI VOLTUAMENTE IN UNO STATO DI PAURA, DI RABBIA E DI SMARRIMENTO. Fanno in modo di metterci gli uni contro gli altri, affinché auto annientiamo il nostro potere. Sanno benissimo quanto sia facile succhiare energia a chi si trova in questi stati d’animo. Proprio questa energia, l’energia dell’inconscio collettivo, permette loro di esistere anzitutto e di perpetrare i loro disegni oscuri... Loro saranno mefistofelici…Ma noi non siamo mica imbecilli! Con grande sforzo, perché ce la stanno mettendo tutta, sotto moltissimi aspetti ( le leggi Cosmiche non ci mettono mai davanti a una prova che non siamo in grado di superare) possiamo sottrarci a questo gioco malvagio e perfino ribaltarlo: ANDANDO OLTRE. In che senso andare oltre? Occorre impegnarsi su più fronti e ricordiamoci sempre, vi prego, che abbiamo molte più risorse e forze di quel che ci hanno fatto credere. Prima di tutto (anche se sembrerà strano ad alcuni) ANDARE CONTRO UNA COSA LA RAFFORZA. Nelle arti marziali si fa in modo che l’energia di attacco dell’avversario gli si ritorca contro. Si aspettano la ribellione e sono già pronti ad affossarci definitivamente. Oramai chiunque abbia due neuroni tra le orecchie, ha capito le loro mire. Certo, continuiamo a firmare le petizioni, a partecipare alle manifestazioni, ma SENZA RABBIA E SENZA PAURA altrimenti gliela diamo vinta. Il male ha la sua funzione nel quadro infinito dell’esistenza, prendiamone atto e vediamo cosa ha da insegnarci, senza investirlo di altro potere. Non permettiamo al nostro ego di sentirsi ferito…IGNORIAMOLI (a livello energetico) e basta. Concentriamoci, per quanto possibile, soprattutto a livello mentale, emotivo e spirituale (nelle nostre meditazioni , preghiere e visualizzazioni), su una situazione GIA’ GUARITA. Cerchiamo di sentire profondamente dentro di noi la gioia e la gratitudine di poter riabbracciare tranquillamente gli amici che incontriamo per strada, la serenità di una nuova abbondanza, la felicità di sentirci finalmente più liberi anche di sviluppare progetti e lavori impensabili oggi, la meraviglia di vedere un pianeta rispettato che rifiorisce. Noi siamo la maggioranza e di fronte all’Universo, il libero arbitrio, la volontà e le scelte (anche se al momento sono ancora a livello energetico) di ogni persona, valgono quanto quelle di chiunque altro e non importa se questo “altro” è un potente della terra. Noi siamo miliardi, loro una manciata, il nostro potere è sconfinato rispetto al loro. Ma soprattutto, cerchiamo di essere solidali tra di noi. Lasciamo cadere le guerre tra poveri, non importa se il vicino ha tanta paura da mettersi la mascherina perfino in casa. Lui ha le sue paure e noi le nostre. Quando una situazione o una persona ci fa perdere le staffe è perché va a stimolare qualcosa d’irrisolto dentro di noi. Tutti ci fanno da specchio, tutti ci mettono di fronte ai nostri sospesi e tutti sono il maestro del giorno. Teniamo alte le nostre vibrazioni guardando e facendo cose belle e costruttive, ascoltando musica o facendo qualsiasi cosa ci dia gioia e serenità. Proviamo a migliorarci, a lavorare su noi stessi, a prendere coscienza di qualcosa di diverso ogni giorno. Questa Luce, questa forza rischiara e neutralizza l’oscurità. Teniamoci stretti, sosteniamoci con tutte le nostre imperfezioni, che ci rendono così umani e capaci di compassione. La solidarietà, l’energia positiva, luminosa e amorevole getta le basi di una nuova condizione e più siamo, più velocemente si attuerà…Pardon, si ATTUA

Roy Martina…Successo già scritto nel suo tema astrologico. Tutto dipende veramente da noi?

Roy Martina, nato il 29 settembre 1953 a Curaçao, il famoso insegnante esoterico, olistico, motivazionale che miete successi in tutto il mondo. A me è molto simpatico e si sente che cerca di trasmettere veramente strumenti e conoscenze importanti, che possono migliorarci la vita. Però, caro Roy, se guardo il tuo tema astrologico di nascita, vedo che sei nato con la camicia, il gilet e il cappotto. Mi chiedo se tu ti renda conto di quanto tutto sia davvero più facile per te. NON VOGLIO SCORAGGIARE NESSUNO, tutti, ma proprio tutti, lavorando su di sè stessi, possono e devono migliorare le proprie vite, ma il tema astrologico di Roy è proprio “sfacciato”!!! Perché? Potrei già fermarmi al primo aspetto di fortuna e avanzerebbe, ma lui ne ha parecchi!

  • Giove trigono Saturno …Ok basta così! E’ uno degli aspetti più positivi in assoluto, lo chiamo il paracadute cosmico. Qualsiasi cosa accada, se la cava sempre. Dà la possibilità di realizzarsi pienamente.
  • Giove opposto all’ascendente: assicura quasi sempre ottima salute fisica. Sì Roy prenderà integratori e visualizzerà positivamente il suo corpo, ma in realtà ha già il “gene di Churchill”, potrebbe bere, fumare e straviziare senza gravi conseguenze.
  • Luna sestile Venere: indice di successo grazie anche ai modi affascinanti , il bell’aspetto e capacità creative
  • Giove trigono Nettuno: riesce a percepire l’energia direttamente dalla Fonte Cosmica….Visioni mistiche, ideali…Devo continuare?
  • Giove sestile Plutone: persistenza, grinta, risolutezza, ricchezza assicurata in età adulta
  • Venere congiunto Marte: autostima alle stelle letteralmente. Un’energia di sicurezza in se stesso e nel mondo, che già di per sè spalanca molte porte. Un pochino permaloso, ma gli passa subito. Qualche difettuccio deve averlo pure lui…
  • Mercurio congiunto Nettuno: intuizioni straordinarie, abilità mistiche, un’ampia visione del mondo

Seguono ancora altri aspetti di compassione, gentilezza, doti filosofiche, armonia, desiderio di piacere, ma abbiamo capito quante benedizioni fioccarono su di lui al momento della nascita. Le ha meritate tutte e anch’io lo benedico, perché aiuta davvero tante persone. Ricordo soltanto che se non otteniamo subito i “risultati” che ottiene Roy, dopo una meditazione o una visualizzazione, NON avviliamoci, lui ha molte risorse in più del 98% della popolazione mondiale…E con tutto ciò continua a impegnarsi, a studiare, a ricercare. Caro Roy Martina, immagino tu sia consapevole dei doni di cui disponi sin dalla nascita…Ricordati, ogni tanto per favore , che molti li stanno conquistando con fatica, lentamente.

Coccole straordinarie per i nostri soci…Un filo di olio tiepido che accarezza la testa

L’antico massaggio ayurvedico Shirodhara

Un filo sottile di olio tiepido e profumato, che scorre lungo la fronte, abbracciando la testa…Una delizia indescrivibile. La stanchezza, i pensieri, le tensioni scivolano via assieme all’olio, lasciando spazio a visioni, intuizioni che aiutano ad andare “oltre”, liberando il terzo occhio . Distende la pelle del viso, aiuta il sistema nervoso, utile per i disturbi legati alla testa, benefico per occhi, naso, gola e orecchie. Una delle mezz’ore più belle della vita. Sono stata la prima a sperimentare l’antico massaggio ayurvedico Shirodhara, sotto la supervisione di un’amica esperta, appena è arrivato il Dhara (il contenitore oscillante in ottone e rame, con la valvola per regolare il flusso dell’olio). Sarei rimasta sul lettino tutto il giorno…

Lunedì 28/9 alle 9:30 saremo su Radio News 24

Lunedì 28 settembre su Radio News 24 alle 9:30 (circa, salvo imprevisti) sarò intervistata dalla redazione. Il tutto dovrebbe durare una decina di minuti. Non intendo ripetere quel che trovate già sul sito. Vedremo insieme come OGNI persona può collaborare alla velocizzazione e al miglioramento della grande prova che stiamo vivendo. Piccole cose, semplici, ma d’immenso effetto. I cambiamenti importanti, radicali, partono sempre dall’inconscio collettivo. A domani!

Come cogliere la forza della Luna in ogni sua fase…Oggi 17/9 Luna Nuova

Tutti sapranno che Sorella Luna governa le maree, ma non forse che, ad esempio, è quasi impossibile fare l’acqua distillata con la Luna crescente. Questo nostro splendido satellite ha un potere che abbiamo dimenticato. Le donne sanno che in viaggio, il ciclo mestruale può subire delle variazioni. E’ a causa del cambiamento dell’attrazione gravitazionale della Luna, che varia di luogo in luogo. Cerchiamo di entrare più in sintonia con la Luna in ogni sua manifestazione, non solo durante i pleniluni, perché LEI è sempre potente. Cominciamo dalla LUNA NUOVA che inizierà domani , 17 settembre alle 13. Cosa si fa in quest fase? Si piantano i semi metaforici di quel che si vuol realizzare. ll seme germoglia nel buio della Terra, come i nostri progetti prima di venire alla luce. Per molti esoteristi è il momento più potente di tutto il ciclo lunare. Ottimo momento per chiudere dei cicli e intraprenderne di nuovi. Appuntiamoci progetti, sogni nel cassetto, chiediamo di rinascere. La saggezza popolare suggerisce di non andare dal parrucchiere, di depilarsi le sopracciglia, di scegliere il momento del novilunio per cambiare casa e per viaggiare.

LA LUNA CRESCENTE rappresenta il momento migliore per iniziare cure ricostituenti perché assimiliamo meglio tutto. Aspetto sempre questa fase cominciare a prendere le vitamine. Attenzione si assimila di più tutto, occhio agli stravizi. E’ più facile rigenerarsi in questa fase e rimanere incinte. L’energia cresce, ottimo periodo per muovere i primi passi verso la realizzazione di un progetto. Per ottenere un vino frizzante s’imbottiglia di luna crescente. I capelli tagliati in questi giorni crescono più forti e più velocemente. La pelle assorbe meglio le cure idratanti e nutrienti. Si è più aperti all’amore, all’innamoramento e si dice che sia il periodo più propizio per i matrimoni, perché l’amore deve continuare a crescere…

LA LUNA PIENA si oppone al Sole da cui viene completamente illuminata.Questa opposizione dei luminari (così vengono chiamati Sole e Luna in Astrologia perché a entrambi viene attribuito un’importanza particolare) CREA “UN’ESASPERAZIONE” sia dei sentimenti positivi, sia di quelli negativi. L’emotività è al massimo (assieme ai liquidi nel nostro corpo) e NON è certamente il momento giusto per prendere decisioni importanti. Alcuni vengono colti da pessimismo o da depressione (molto dipende anche dalla posizione della propria Luna di nascita). La Luna piena fa spesso emergere questioni emotive e inconsce in sospeso. Non è un caso, dato che ne vediamo soltanto un lato…”The other side of the Moon” simboleggia potentemente l’inconscio. Invece di “subirla” possiamo meditare proprio su e con Sorella Luna, chiedendo la sua alleanza. E’ l’archetipo e l’energia femminile per eccellenza. Entrando in armonia con Lei possiamo risvegliare i nostri poteri femminili di accoglienza, di tenerezza, di nutrimento, di spontaneità, di connessione fluida con il nostro cuore e molte altre qualità positive del femminile. Non è un caso che si svolgano meditazioni sul femminile proprio durante il plenilunio. Le maree nel Mediterraneo sono poca cosa in confronto a quella del plenilunio che ho avuto la fortuna di vedere nel Mar Indiano. Sono rimasta in piedi tutta la notte per assistere al rientro dei muri d’acqua…Di fronte a una tale potenza, accompagnata da un suono che scuoteva tutto dentro di me, mi sono sentita davvero niente. Siamo tutto e niente e Lei, mi ha fatto vivere appieno e contemporaneamente, questa nostra dualità su cui si basa l’esistenza stessa nella nostra dimensione. Ogni vino può essere imbottigliato in questo giorno, ma è bene evitare le bevute perché tutti gli effetti collaterali vengono amplificati. E’ meglio evitare anche gli interventi chirurgici e le vaccinazioni per lo stesso motivo.

LA LUNA CALANTE periodo perfetto per purificarsi, per lasciare andare, per buttare via quel che non serve più. Ottimo per i massaggi drenanti, per iniziare una dieta o un piccolo digiuno. Si dice che sia più facile pulire casa, lasciar andare le dipendenze (anche quelle emotive). Rappresenta la piena maturità di un altro ciclo di vita e dobbiamo portarci dietro solo l’essenziale, nel prossimo breve ciclo della nostra vita. Periodo elettivo per fare le conserve. Si dice che la legna (sia da ardere, sia per costruire) andrebbe tagliata in questo periodo perché ne migliora il rendimento. Ricordiamoci inoltre l’importanza delle fasi lunari per le semine e altri lavoro agricoli importanti. Sorella Luna ha ispirato e ispira ancor oggi poeti e in molte culture è da sempre alleata e messaggera degli innamorati. Vi lascio il link di un articolo sul come chiedere quel che si desidera alla Luna. Buon Novilunio, buon nuovo inizio

http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2017/12/02/312-superluna-2017-antiche-usanze-da-provare-gia-stasera/

Sessioni di Mindfullness per i nostri soci

Dopo tanti mesi di studio, perché sino all’ultimo giorno di vita abbiamo sempre da imparare, ho superato l’esame da facilitatore in Mindfulness e sono lieta di poter offrire sedute di Mindfulness ai nostri soci. Per chi non conoscesse questa disciplina, riporto la spiegazione da wikipedia perché non riuscirei a descriverla meglio:

“Con mindfulness si intende un’attitudine che si coltiva attraverso una pratica di meditazione sviluppata a partire dai precetti del buddismo (ma scevra dalla componente religiosa) e volta a portare l’attenzione del soggetto in maniera non giudicante verso il momento presente. Diversi protocolli di trattamento psicologico basati su tale tecnica meditativa sono stati sviluppati e validati in ambito clinico, dove hanno mostrato benefici significativi per il trattamento di diverse patologie psicologiche e anche il miglioramento di molti parametri ematici, ad esempio quelli legati a patologie infiammatorie;[1][2] significativi miglioramenti nella percezione di benessere fisico e mentale, creatività, parametri ematici sono stati dimostrati anche in soggetti sani che praticano la tecnica.[3]

Il termine è la traduzione di “sati” che in lingua pāli, il linguaggio utilizzato dal Buddha per i suoi insegnamenti, significa essenzialmente consapevolezzaattenzione, attenzione sollecita, o piena consapevolezza mentale che sono qualità dell’essere che possono venire coltivate attraverso la meditazione. Nella tradizione buddhista la samma sati (“retta consapevolezza”) è una delle vie del nobile ottuplice sentiero, l’ultima delle quattro nobili verità, e la meditazione specifica ad essa collegata è chiamata vipassanā. La moderna mindfulness è una tecnica psicologica basata su questa e altre tradizioni meditative.

La mindfulness come principio di consapevolezza ha una funzione chiave nella psicologia buddhista. In particolare, in contesto vajrayana, essa rappresenta un cuneo di coscienza che permette di rallentare il processo iterativo rappresentato nel bhavacakra, la cosiddetta ruota del divenire, analogo ai processi ruminativi del default mode network studiati dalle odierne neuroscienze[4].”

Sarò lieta di vivere anche questa esperienza assieme a voi.

“Tutto quel che sapete sul cibo è Falso”

Il fritto abbassa il colesterolo, mangia la pasta di sera, beviti pure un tè prima di andare a letto e la caprese non è per niente un pasto leggero…Alcune delle informazioni che troverete nel video della Dottoressa Sara Farnetti, medico internista. Lungi da me addentrarmi nella giungla delle diete, ma l’intervento della Farnetti può davvero sfatare alcuni falsi miti, come il bere molta acqua per ridurre la cellulite e spiegare alcune reazioni ormonali del nostro corpo. Potete anche consultare il sito e provare le sue ricette: http://www.sarafarnetti.it/

Eccovi il video: https://www.youtube.com/watch?v=RwB0kbugEag

Il mistero dell’acqua che non dovrebbe esistere…E neppure noi di conseguenza

Eccomi qui, composta al 90% di ACQUA a scrivere a voi, composti da altrettanta acqua… CHE NON DOVREBBE ESISTERE secondo le leggi della scienza. Me lo spiegò un biologo anni fa. L’acqua è composta da idrogeno e da ossigeno H2O , due gas e come proclama la scienza, l’unione di 2 gas NON può produrre un liquido…Eppure LE NOSTRE VITE, ASSIEME A QUELLE DI OGNI CREATURA SU QUESTO PIANETA, DIPENDONO DALL’ACQUA; DA CIO’ CHE LA SCIENZA DICE NON DOVREBBE ESISTERE. Mi fornì una spiegazione complicata che non riesco a riportarvi fedelmente. Mi ricordo solo che mi semplificò la spiegazione del processo , parlando di vulnerabilità, di una sorta d’innamoramento degli atomi che rende possibile il miracolo dell’acqua da cui dipendiamo totalmente. Gira in rete una lettera attribuita a Einstein rivolta alla figlia, in cui afferma che la forza primaria del Creato intero è l’Amore. L’Amore che rende possibile ogni manifestazione, ogni miracolo. Ricordiamoci che oltre a: essere stati generati della stessa sostanza di cui son fatte le stelle…Siamo pure composti da ciò che non dovrebbe esistere secondo gli uomini

Aiuto! Le tecniche di evoluzione spirituale maschili NON funzionano per le Donne

https://www.macrolibrarsi.it/speciali/femminile-e-maschile-le-differenze-scritte-nei-codici.php

Devo trasmettervi, care Donne, un’informazione particolarmente importante! Già un paio di volte durante gli infiniti seminari che ho seguito, mi è venuta questa chiara intuizione, ma nei giorni scorsi ne ho avuto conferma da una delle più grandi coach di energia femminile degli USA: Claire Zammit. Ricordo un mio netto rifiuto durante il corso sul labirinto. Mi venne una rabbia lì dentro e mi dicevo che, solo un uomo poteva aver inventato una cosa così assurda per arrivare da qui a lì. Non intendo affatto sminuire la valenza simbolica del labirinto e tanto meno la sua efficacia, ma, almeno in quel momento, la mia energia femminile non ne poteva più. QUASI TUTTE LE TECNICHE DI EVOLUZIONE SPIRITUALE, PER IL MIGLIORAMENTO DELLE NOSTRE VITE VENGONO DA…GURU MASCHI. Di conseguenza vanno benissimo per l’energia maschile, ma non (del tutto) per quella femminile…Da qui la nostra maggiore difficoltà, se non addirittura blocchi, nei nostri percorsi. Sin da giovanissima mi chiedevo come mai ai seminari c’era sempre circa il 90% di donne e l’insegnante era quasi sempre un uomo? Non parliamo poi dei testi classici di spiritualità, di alchimia, di esoterismo… Anche in questo aspetto della vita, ancora oggi è il maschile a influenzare in maniera sostanziale. IL PROBLEMA E’ CHE SIAMO NETTAMENTE DIVERSI ANCHE A LIVELLO SPIRITUALE, SOTTILE E LE ISTRUZIONI, GLI INSEGNAMENTI CHE NOI SEGUIAMO CON LA MASSIMA BUONA FEDE NON CORRISPONDONO ALLE NOSTRE QUALITA’ ENERGETICHE. Ch’io ricordi trovai solo un accenno negli antichi insegnamenti dello Yoga, dove sottolineavano che, il percorso interiore inizia dal cuore della donna e dalla mente dell’uomo. Non parliamo poi dei tanti divieti spirituali imposti alle donne e delle fantasie allucinanti sulla pericolosità energetica dei nostri periodi mestruali. Purtroppo molte delle tecniche, soprattutto quelle nuove che emergono sempre più, si focalizzano sull’uso del mentale e del suo controllo…La visualizzazione, la concentrazione su un solo aspetto da risolvere etc. etc. . Tutte qualità maschili. Come se non bastasse e poi prometto di arrivare alle necessità femminili, la scuola maschile insiste nel percorrere la strada contando solo su stessi. Uno dei primi libri che lessi a 15 anni diceva che la prima regola del “Mago” è il silenzio, quando invece le donne hanno proprio bisogno di riunirsi, di supporto reciproco per sviluppare, creare assieme, ciò che serve per il nostro collettivo (la famiglia, il gruppo di amici e noi stesse).Ci siamo sempre riunite con la scusa di sgranare i fagioli in campagna, di cucire o di cucinare, per raccontarci i nostri problemi, riderci sopra, tirare battute irripetibili e poi iniziare a trovare delle soluzioni, perché vogliamo che tutti stiano bene. Gli uomini invece andavano spesso a caccia da soli. MA NOI DI COSA ABBIAMO VERAMENTE BISOGNO per proseguire il nostro percorso in questo mondo così maschile? Secondo Claire Zammit (purtroppo quasi sconosciuta in Italia) dobbiamo agganciarci alle nostre aspirazioni interiori più profonde di amore, di interconnessione con il tutto, di empatia, di accoglienza, di servizio verso l’intero Creato, di nutrimento, di dolcezza, di tenerezza (assieme a molte altre qualità positive del femminino Sacro) e integrare questi aspetti laddove mancano nelle nostre vite (per infiniti motivi), affinché interagiscano spontaneamente, catalizzando ogni settore delle nostre esistenze.Noi “funzioniamo” così, facciamo almeno tre cose alla volta. Interconnettiamo tutto, su tutti i piani, sono gli uomini a essere settoriali. Nessuna critica, nessun giudizio siamo qui per integrarci , ma il primo passo è proprio cercare di capire come muoversi al meglio di ciò che siamo. Il femminile si arrende al maschile, lo accoglie e genera la vita. Siamo creative e le nostre intuizioni arrivano dove il razionale non può, perché la mente spesso limita. Ovviamente anche noi abbiamo una parte maschile e continueremo a praticare gli esercizi spirituali che conosciamo, ma ricordiamoci di integrare la parte più importante di noi stesse. Non è semplice riuscire ad agganciarci veramente alla nostra essenza femminile più autentica ed ancestrale, soprattutto nel mondo di oggi, totalmente permeato di regole maschili, ma appena questa prova collettiva del virus terminerà, perché niente dura per sempre, TORNIAMO A RIUNIRCI. Basterà la nostra semplice interazione energetica per risvegliare la Dea in noi. Ogni scusa vale, dal caffè al patchwork. Torniamo a essere in tantissime a fare la meditazione della Luna piena, nostra grande alleata dall’inizio dei tempi, affinché la preziosa energia femminile possa bilanciare ed equilibrare la vita di tutti… Siamo già tutti collegati a livello spirituale e ne ho conferma quasi ogni giorno; incontrandoci fisicamente ne moltiplichiamo il potere. Vi lascio il link con la spiegazione di Claire Zammit. Purtroppo è in inglese, ma sono certa che molte di voi potranno approfondire. Un abbraccio care Sorelle e che donna sarei, se non abbracciassi anche tutti i fratelli…

https://evolvingwisdom.com/fp/online-course/streaming/?utm_campaign=fp-7wk-9.2020-mrkt&utm_medium=email&utm_source=intmail&utm_term=email_opt0829