Gli incredibili suoni di Ogni Pianeta…

Straordinario viaggio sonoro tra i pianeti e i loro satelliti

Grazie alla sonda spaziale Voyager1, possiamo ascoltare il suono di ogni pianeta e dei suoi satelliti. Concedetevi questi 15 minuti per fare questo straordinario viaggio sonoro nello spazio. Ogni pianeta e ogni suo satellite, ha un suono diverso. Addirittura nel caso di Urano, sentirete la differenza tra il pianeta e i suoi anelli. Alcuni sembrano melodiosi, come quello della nostra Terra; mentre altri ricordano i film dell’orrore, come Saturno, ma gli astrologi sanno da millenni che occorre molto coraggio per affrontare le prove del “guardiano della soglia”. Tritone, satellite di Nettuno sembra emettere proprio le vibrazioni di quando siamo in pieno sturm und drung emozionale. Inaspettato, almeno per me, il suono dell’amore di Venere. “Siamo fatti della stessa materia di cui sono fatte le stelle” disse Carl Sagan e per la legge dell’unicità, ogni cosa è in noi e noi in ogni cosa. “Riscontrare, fisicamente” questa differenza di suono e quindi di vibrazione, dei pianeti aiuta a meglio comprendere gli influssi che hanno su di noi. Buon Viaggio! https://www.youtube.com/watch?v=TQZ_W-aKd68

La Luna Nera: LILITH, la prima moglie di Adamo che osò ribellarsi

Appunti di astrologia

Varie leggende narrano che Dio creò la prima compagna di Adamo a sua immagine e somiglianza (non da una costola di Adamo): Lilith. Era una donna già completa e consapevole, non aveva bisogno di mangiare il frutto proibito (al contrario della seconda moglie, Eva, generata “più su  misura”   per Adamo) e legittimamente esigeva, che anche la sua volontà venisse rispettata dal marito. Qui le versioni si dividono nettamente. La più “accreditata” vede Lilith scacciata dall’Eden e catapultata direttamente agli inferi per aver osato ribellarsi ad Adamo. Il suo archetipo sopravvive nelle credenze Ebraiche quale demone notturno con le sembianze della Civetta, che lancia il suo urlo (secondo la Bibbia di Re Giacomo). Viene addirittura considerata responsabile delle morti infantili, solo perché rinunciò a fare figli. L’altra versione la vede fuggire dal Paradiso Terreste di sua sponte, per girovagare per il mondo, finendo per accoppiarsi con dei demoni sul Mar Rosso (simboleggiando così lo smarrimento nel quale dobbiamo talvolta perderci per superare il dolore e ritrovare la nostra vera essenza). Delusa anche dai demoni, l’essenza di Lilith alberga in noi, spingendoci ad affrontare il nostro lato oscuro per giungere alla grandezza di ciò che realmente siamo. In astrologia Lilith ( o Luna Nera) è un punto nel secondo fuoco dell’orbita lunare, che determina diversi nostri lati oscuri, tra cui la sessualità celata. E’ al contempo una forza prorompente, che se viene accolta, accettata e trasformata, può portarci all’amore nell’accezione più alto e puro immaginabile per noi umani! Opera alchemica, dura, durissima, ma la ricompensa è oltre ogni aspettativa. C’è un motivo personale che mi ha spinta a onorare Lilith, che assieme ad altri, considero una Dea a tutti gli effetti. Mentre preparavo una rivoluzione solare (compleanno astrologico) per una Signora, ho sbirciato i miei transiti e ho visto che, Giove sta sollecitando la mia Lilith di nascita e la Lilith di transito bersaglia il mio Saturno di nascita…Aiuto!!! Secondo il grande astrologo Ciro Discepolo, ancor oggi, dovremmo ingraziarci gli dei, assecondando quel che il Cielo ci offre e onorando le relative energie. Che questo piccolo omaggio a Lilith, Donna libera, generosa e fiera, possa guidare me e tutti noi, verso sentimenti reali, degni della nostra immensità.

Festeggiamo il solstizio, leggerò i vostri astri nella Palestra del Verde

Una mia deliziosa allieva di astrologia mi ha invitata a festeggiare il solstizio d’estate (il giorno dopo, ma dobbiamo tener conto degli impegni di questo mondo) SABATO 22 GIUGNO DALLE ORE 17 IN POI presso “IL “BARLUME di Paride” in località Tramonti , Valico Sant’Antonio nella Palestra nel Verde La Spezia – eccovi il link: https://www.facebook.com/Ilbarlumediparide-1830092440559579/

Superfluo dire che sono appassionati dei “Delitti del Barlume”… Sarà un Open Day dove la Maga Lea intratterrà i bambini con magie, musiche e trucchi e io darò un breve lettura del tema astrologico di nascita a chi lo richiederà. Una bravissima danzatrice del ventre ci diletterà in seguito con la sua danza e magari dopo qualche drink, la seguiremo, danzando sotto la luna assieme ai folletti e le fate che vivono nel bosco. Siamo già in una zona magica, perché a pochi passi si trova il famoso menhir di Schiara di cui avevamo già parlato: http://www.associazioneculturalerespiromentale.eu/2018/11/16/i-misteri-delle-statue-stele-dei-menhir-e-dei-dolmen-alla-spezia/

Quale modo migliore per dare il benvenuto all’estate e ricontattare gli spiriti di Madre Natura? Siete tutti invitati! Che sia una splendida estate per tutti noi!

Cerchiamo la FIAMMA GEMELLA e non l’anima gemella o compagna, facciamo un po’ di chiarezza

  Visto che la prima regola per ottenere ciò che si desidera è ESSERE PRECISI nella richiesta e in questo caso, parliamo di ciò che ogni essere umano desidera: il grande Amore della propria vita, facciamo un po’ di chiarezza in merito. Il distinguo, che pare fondamentale, sta imperversando su molti siti statunitensi. Premetto che alcuni presupposti sono un po’ opinabili, se non fuorvianti e spiegherò man mano perché. Iniziamo dalle “definizioni”. L’anima gemella dovrebbe essere (dico dovrebbe, perché comunque è difficile tracciare dei confini precisi in un rapporto animico) un’anima che proviene da una matrice energetica uguale alla nostra, come un fratello/sorella gemella. Quale funzione dovrebbe avere nella nostra vita? In teoria ogni rapporto, da quello che abbiamo col vicino di casa, con nostra madre o con un compagno/a  hanno principalmente lo scopo di farci evolvere. Ci mettono di fronte a parti di noi stessi che non conosciamo o che dobbiamo risolvere, ci permettono di comprendere cose che altrimenti avremmo ignorato e ci offrono la possibilità di amare e di essere amati su piani diversi. Premesso ciò, l’anima gemella dicono abbia una funzione di sostegno. Ci ricorda da dove proveniamo, difatti ci sentiamo subito a nostro agio assieme alle anime gemelle (che possono essere anche “solo” amici). Hanno una funzione corroborante. Pare che se ne incontrino diverse quando dobbiamo fare qualcosa d’importante, non solo per noi stessi. La loro vicinanza ci rafforza, ci consola, ci sostiene, ma…Non ci spingono verso l’amore cosmico, universale e incondizionato che si può vivere con la fiamma gemella. L’anima compagna pare che incarni un nostro karma da scontare e superare. Ci ritroviamo spesso incatenati a loro da un legame di parentela o di matrimonio; quasi come un passaggio obbligato, verso una risoluzione, che come la vita, può arrivare nei modi più disparati o non arrivare affatto, perché possiamo fare del nostro meglio, ma c’è di mezzo il libero arbitrio dell’altra persona. L’importante è che noi facciamo del nostro meglio, che cerchiamo di evolverci, superando le barriere del nostro ego…Il resto è in mani “Superiori”.  Talvolta bisogna anche trovare la forza di salvarci allontanandoci da alcune persone. Non esiste l’obbligo di stare fisicamente vicino, la nostra anima lavora comunque. Sono distinzioni sottilissime, che spesso s’intrecciano anche con vite di altre persone e/o situazioni. Persino negli insegnamenti di Saint Germain, si fa fatica a distinguere alcuni aspetti. E ora arriviamo alla fiamma gemella. Dovrebbe essere la parte complementare della nostra stessa anima. Quella che ci conduce alla completezza, all’amore assoluto e incondizionato, alla realizzazione totale di noi stessi. Sembra una favola vero? Come l’altra metà della mela di cui parla Platone . Quel che pare accada invece è che l’incontro sia complicatissimo, colmo di ogni sorta d’ostacolo, sia materiale, sia interiore. Spesso uno dei due si spaventa di fronte all’intensità delle emozioni che prova. Sui siti dedicati, che aumentano sempre più negli Stati Uniti, si parla fino allo sfinimento del meccanismo inseguitore – inseguito. Molti arrivano a pensare che sia quasi una sorta di garanzia che ci si trovi di fronte alla fiamma gemella nella prima fase della relazione (che può durare anche anni) ma anche questo, secondo il mio modestissimo parere, può essere fuorviante, se non dannoso. A volte può essere solo una persona che non va bene per noi in quel momento. Spiegano in mille modi, come l’incontro anche per un solo istante e addirittura su piani diversi (in sogno ad esempio) oltre a scatenare emozioni intensissime, tiri fuori immediatamente tutto il lato oscuro di entrambi, che va riconosciuto, integrato e trasformato in amore. Una cosuccia da niente… Ovviamente il rapporto, secondo la teoria, tutto ciò avviene affinché possiamo amare profondamente noi stessi, guarire ogni nostra ferita interiore e diventare capaci d’amore incondizionato. Aldilà di un sano senso critico e considerando che, camminiamo tra rigore, misericordia, il potere della nostra volontà individuale e il potere di una Volontà Superiore e pure collettiva aggiungo, abbiamo comunque il sacrosanto diritto di chiedere l’amore assoluto. La “nuova” teoria afferma inoltre, che il compito assegnato alle fiamme gemelle ricongiunte è di diffondere nell’Universo l’amore Cosmico…  D’accordo, siamo esseri immensi, capaci di miracoli, ma intrappolati nel nostro ego, che ha comunque il suo motivo d’esistere. Chiediamo il meglio immaginabile e mettiamoci all’opera, curandoci, prendendo coscienza di noi stessi, amandoci e amando, quale spinta migliore per la nostra evoluzione personale…Ma che l’idea del massimo assoluto, non ci porti a inseguire le molte illusioni che possono presentarsi lungo il cammino o peggio ancora, a non accettare le tappe del nostro percorso. Ogni forma d’amore è sacra! Non disdegniamo una bella unione solo perché pensiamo che possa esistere la perfezione in terra. A proposito, un inciso importante che riportano molti guru dell’amore: non tutte le fiamme gemelle s’incarnano contemporaneamente. Alla luce di queste affermazioni, tratte da non so quale fonte in verità, meglio accogliere il dono di un  amore sincero senza incaponirsi su alettanti chimere per il nostro ego. Gli “esperti” insistono nel dire che possiamo spazzare via semplicemente ogni sorta d’ostacolo. Anche questo è vero, ma in parte. In un prossimo articolo tratteremo i molti nodi karmici, di cui spesso non abbiamo neppure idea, che possiamo sciogliere abbastanza facilmente (voti di castità, di amore eterno fatti verso persone che non frequentiamo più e altri, provenienti da vite precedenti).  Cerchiamo da sempre il grande amore. Anche l’astrologia fornisce chiari indizi in merito grazie alla sinastria di coppia. Quante persone arrivano da me chiedendo se ho trovato i segni di matrimonio. Di cosa si tratta? Si mettono a confronto i due temi astrologici delle persone che formano o vogliono formare una coppia e si esaminano le affinità elettive, la compatibilità di carattere e sessuale, i meccanismi sia positivi sia negativi che l’unione stessa innesca, s’intravede se è un fuoco di paglia, un rapporto discontinuo e/o se può resistere ai colpi della vita e molto altro. Inutile dire che anche con il supporto astrologico….Il Cielo propone e l’uomo dispone. Tutto è possibile, con i propri modi e tempi, ma sinceramente, se riuscissimo tutti ad amarci basta un po’ di più, questo mondo sarebbe già…Altro. Dopo queste considerazioni, come non augurarci d’incontrare subito, su questo piano, qui e ora, la nostra vera fiamma gemella? Che sia così!

 

 

 

 

Facili giochi astrologici che aiutano a scoprire qualcosa in più su noi stessi

   Veggenti, astrologi, filosofi e grandi menti del passato, hanno attribuito caratteristiche specifiche a ognuno dei 360 gradi dello zodiaco. Qui vi riporto i link per scoprire le vostre  “profezie” personali secondo i: SIMBOLI SABIANI, i GRADI TEBAICI e i GRADI dello ZODIACO secondo la scuola INDU’. Come saprete ogni segno copre 30 gradi. Potete prendere in mano il vostro tema natale, individuare a quanti gradi si trova il vostro Sole di nascita e guardare le indicazioni che si trovano al grado successivo, perché ogni frazione di grado è considerato come un grado intero. Divertitevi a leggere anche le indicazioni del grado del vostro AscendenteMC (medium cieli), della vostra Luna e potete fare altrettanto con le posizioni di tutti i vostri pianeti, per estrapolare qualche sfumatura in più del vostro carattere, della vostra missione personale o qualsiasi altra cosa possa venir fuori da questi “oracoli”.   L’ho chiamato gioco, ma soprattutto per quel che riguarda la tradizione Indù, le parole possono essere anche severe. Buona esplorazione!

I gradi Tebaici : http://www.scienze-astratte.it/i-gradi-tebaici-di-janduz.html 

I gradi Sabiani: http://www.scienze-astratte.it/i-simboli-sabiani-dei-gradi-.html

Versione Indù dei gradi dello zodiaco, poco generosa: http://www.duenote.it/i-gradi-dello-zodiaco.html

 

La più bella e profonda spiegazione dei 12 Segni Zodiacali, mai trovata

     Fa bene all’anima leggere questa allegoria astrologica. Non importa se, in vita vostra, avete guardato solo il trafiletto sui giornali per gioco. Concedetevi un paio di minuti per fare questo percorso. Scusatemi se l’immagine non è perfetta, l’ho scannerizzata direttamente da uno dei miei tanti libri di astrologia, che a sua volta, trae queste pagine da: “Zodiaco, linguaggio dimenticato” Ediz. Mediteranee.

 

Dicono di noi dopo aver chiesto il proprio Tema Astrologico…

     Ringraziamo di cuore Lilly, che ha commentato cosa ha significato per lei, richiedere la stesura del Tema Natale (o Astrologico) del figlio, su consiglio delle sue amiche che si erano già rivolte a noi : “Grazie Maria ..lo studio del Cielo Natale di mio figlio che hai fatto e’ a dir poco pazzesco …approfondito,preciso,molto illuminante..e’ la conferma che nel tuo campo sei veramente brava!!!Le amiche che mi hanno consigliato di rivolgermi a te avevano ragione…è incredibile come certe cose siano gia’ scritte..e come altre possano essere guidate e incanalate nella maniera giusta se sappiamo prima quali sono le nostre vere attitudini..grazie ancora!!!
Lilly”   

 

2 conferenze in pochi giorni:1 al maschile e 1 al femminile!

conferenze pisa e iwc Sapevate già che il 6 Gennaio ho tenuto una conferenza presso la fiera esoterica di Pisa: Tra Sogno, Magia e Benessere. Non sapete che stranamente…per la prima volta in vita mia, ho visto che hanno partecipato soprattutto UOMINI! Cosa rarissima, sarà forse un segno di cambiamento dei tempi? Probabilmente perché la conferenza (“I danni provocati dalla New Age…”) era, in parte, un’analisi del business New Age e non una proposta dell’ennesima “novità”. Dopo la conferenza, ho avuto il piacere di fare una bella chiacchierata con un Signore tra i presenti. E’ una sfida partecipare anche a questa fiera, perché diverse conferenze si svolgono in contemporanea nelle varie sale, mentre gli espositori propongono fior di delizie esotiche e oggetti misteriosi…Si ha veramente l’imbarazzo della scelta. Anch’io non ho potuto esimermi dall’acquistare una “Genesa” (prima di parlarvene, devo logicamente approfondirne la storia) e una squisita spezia utile per la tosse: la radice di GALANGA radice-galangal-secca-63163068 dal profumo inebriante, che va semplicemente sniffata per disinfettare le vie respiratorie. Questa mattina invece, sono stata gentilmente invitata a tenere una conferenza totalmente in inglese (cosa che crea sempre un filo d’apprensione, soprattutto la prima volta)…Sull’astrologia, presso la INTERNATIONAL WOMEN’S CLUB di La Spezia https://laspeziawomen.wordpress.com/      Conferenza tutta al femminile naturalmente, che al contrario di quella maschile, ha scatenato qualche domanda in più. E’ bellissimo dialogare con le persone quando si cerca di esporre un argomento. Lo scambio si amplifica al massimo e si crea un contatto umano straordinario…Scopo principale di tutti questi interventi. Working Progress, ma preferisco l’espressione del grande  Eduardo de Filippo: “Gli esami non finiscono mai.”  Pronta per nuove avventure e scoperte, vi ringrazio per l’attenzione e vi auguro buon tutto!

Artaban, il Quarto Re Magio arrivato senza doni e la Befana

quarto re   Un intreccio incredibile di cenni biblici, leggende e tradizioni popolari, avvolgono le figure iniziatiche dei Re Magi e della nostra cara Befana. Solo il vangelo di Matteo nomina l’arriva dei Magi da Oriente, senza indicare quanti fossero. Si deduce che fossero tre, per i doni che portarono: oro, incenso e mirra. Si pensa che non fossero Re, ma astrologi, che giunti a Gerusalemme chiesero: “Dov’è il re dei Giudei? Abbiamo visto spuntare la sua stella e siamo venuti ad adorarlo.” Re, astrologi, o sacerdoti che fossero, cercavano il Divino seguendo le indicazioni del Cielo. Riporto uno stralcio di un’omelia di Benedetto XVI : ” …erano probabilmente dei sapienti che scrutavano il cielo, ma non per cercare di “leggere” negli astri il futuro, eventualmente per ricavarne un guadagno; erano piuttosto uomini “in ricerca” di qualcosa di più, in ricerca della vera luce, che sia in grado di indicare la strada da percorrere nella vita. Erano persone certe che nella creazione esiste quella che potremmo definire la “firma” di Dio, una firma che l’uomo può e deve tentare di scoprire e decifrare».  http://www.famigliacristiana.it/articolo/epifania-quegli-astrologi-simbolo-di-chi-cerca-dio.aspx     Altri racconti narrano di un quarto Re Magio, Arbatan, che ai nostri occhi può sembrare il più meritevole di tutti. Pare fosse un Re Persiano, partito con tre perle straordinarie da donare al Figlio di Dio, solo che lungo il cammino, s’imbatte in persone bisognose e per aiutarle, regala ogni volta una delle sue perle, giungendo davanti a Gesù a mani vuote. Si prostra davanti al Bambino e racconta a Maria e a Giuseppe, tutte le sue disavventure. Maria dopo averlo ascoltato, gli pose Gesù tra le braccia. E’ un racconto molto bello da leggere ai bambini e pure ai meno piccoli: http://www.santiangelicustodi.mo.it/il-quarto-re-magio.html   E la Befana? Pare che i Re Magi le chiesero di aiutarli a trovare Gesù, ma lei titubò, forse per l’emozione. Subito dopo si pentì d’aver esitato e preparò dei dolci da portare al Bambino, solo che non trovò più i Re Magi. Decise allora che avrebbe portato dolci a tutti i piccoli finché non avrebbe trovato Gesù bambino. Ancora oggi dispensa dolcezza a tutti i pargoli, perché in ognuno di essi cerca il Divino. Che questa EPIFANIA sia davvero una manifestazione della nostra Luce interiore…Quella Luce che ci indica la strada da percorrere e che ci aiuta a cogliere le “Firme di Dio”.

 

 

 

 

 

 

 

Previsioni astrologiche 2018!

  • 2018  Eccoci al nostro immancabile appuntamento annuale! Vediamo cosa hanno in serbo per noi gli astri nel 2018. Questo 21 dicembre, giorno del solstizio d’inverno, Saturno entrerà in Capricorno, suo domicilio, indicandoci la necessità di tornare al passato, di soffermarci a considerare gli effetti delle nostre azioni, sia a livello individuale, sia collettivo (l’inquinamento, gli sfruttamenti eccessivi, le speculazioni e altro) obbligandoci in qualche modo a porvi rimedio. Ci sarà finalmente più rigore, si rispolvereranno vecchie progetti e ora avremo la volontà di realizzarli. Il desiderio di una vita più sicura ci spingerà a impegnarci più a fondo. Già a febbraio parlammo dell’effetto di questo transito di Saturno così particolare (vedi il link in fondo all’articolo per approfondire)  e ciò sarà molto positivo anche per la nostra Italia, finalmente alleggerita da questa opposizione. Con tutta probabilità, i bisogni dei cittadini verranno tenuti in maggior considerazione, saranno varate delle leggi che ci agevoleranno di più. A questo aspetto, aggiungiamo un Giove congiunto Marte a inizio anno, che sembra proprio voler indicare il desiderio di una ripresa economica, persino da parte di chi ci governa. Non posso però sottolineare la possibilità di una grande ricchezza collettiva, perché Urano, l’innovatore, il Signore dei cambiamenti repentini, scivolerà nel segno del Toro per poi tornare in Ariete. Purtroppo questo aspetto, in passato, ha spesso preannunciato tensioni politiche pure a  livello internazionale, con tutte le conseguenze, anche economiche, che possono derivarne. Potrebbero esserci cambiamenti di regimi nello scenario mondiale, forse anche bruschi. Le stagioni climatiche saranno segnate dalla rigidità di Saturno, ma grazie al Cielo (detto da un’astrologa…) sarà l’anno della maturazione, di un’acquisizione di maggior serietà, del costruire con maggior cognizione di causa…Tutte cose di cui credo anche voi abbiate un gran desiderio. Il Cielo propone e l’Uomo dispone…Che ognuno possa realizzare al meglio le proprie aspirazioni più profonde! Splendido 2018 a tutti noi!

Straordinari segni dal cielo per il solstizio d’inverno 2017!

Corso base Astrologia sabato 11 Novembre 2017!

corso base astro  Scusate se lo proponiamo all’ultimo momento, ma alcune amiche ci hanno chiesto di farlo quanto prima possibile e noi…Lo facciamo subito! Quattro incontri pomeridiani dalle 16 alle 19:30 a partire da questo sabato, 11 Novembre (11/11)  per apprendere le basi indispensabili che permettono di scrutare un tema natale sia personale, sia di altre persone e anche di situazioni particolari. Si possono interpellare gli astri anche per decidere la data più propizia per un avvenimento importante o per intuire la situazione di fronte alla quale ci troveremo in un determinato momento. Vi faremo studiare molto, come è giusto che sia, visto che noi continuiamo a studiare questa meravigliosa disciplina dopo decenni. Vedremo gli archetipi profondi e ancestrali legati a ogni segno zodiacale e ai pianeti, il significato delle 12 case (ognuna delle quali rappresenta parti fondamentali delle nostre vite); le interazioni armoniche, disarmoniche o assenti dei pianeti, quel che amo definire: la danza unica di ogni essere vivente e molto, moltissimo altro, perché l’astrologia racchiude in sé oltre 5000 anni di osservazione dell’animo umano e dei misteri della vita. Costo: 100 euro per gli associati, la cifra comprende anche la quota d’iscrizione. Per info: Maria 347/4431633 anche su whatsapp. Conoscere almeno le basi dell’astrologia apre molti orizzonti nella comprensione di se stessi e ogni ricercatore sa che è proprio questo il punto fondamentale di ogni percorso…Che il Cielo sorrida sempre a tutti noi! 

Oltre 3200 visite e 250 iscritti, vogliamo ringraziarvi così…

  • grazie 3000 Non vogliamo dirvi soltanto GRAZIEdesideriamo condividere molte cose, perché sono tempi particolari, per usare un eufemismo e tra queste:
  •  Incontri di scambio tra i soci dove ognuno potrà proporre le proprie capacità e talenti per arricchirci tutti.  
  • Nuovi mini corsi tra cui: “Le Erbe del Risveglio” Come riconoscere le erbe da bruciare per alleggerire l’aria di casa e le nostre energie, messe talvolta a dura prova
  • Mini corso per imparare a leggere i Tarocchi secondo il metodo Jodorowsky con la nostra bravissima Bernadette Pilard
  •  Cicli della Vita, sempre secondo il metodo Jodorowsky per scoprire ciò che si ripresenta nella nostra vita e da lì intuire il nostro futuro con Bernadette Pilard
  • Corso di Astrologia per scoprire i vostri talenti nascosti e l’immensa simbologia di questa dottrina millenaria
  •  Interpretazione approfondita del proprio tema astrologico di nascita e anche quello di copia, dei figli e la scelta della data astrologica migliore per un avvenimento importante della propria vita.
  •  Corso di Fiori di Bach, come usare queste preziose essenze in ogni occasione e comprendere quanto agevolino cambiamenti insperati. Le 38 tipologie, le combinazioni e molto altro.
  •  Trattamenti REIKI / rilassanti con aromaterapia e meditazione guidata personalizzata per rigenerarsi
  •  NOVITA’- Mini corso per le persone particolarmente empatiche: Come interagire con la folla e personaggi particolari senza farsi risucchiare energeticamente.
  • Mini corso per incontrare L’ANIMA GEMELLA, tutte le tecniche
  •  Cristalloterapia come godere dell’energia di questi alleati così affascinanti  e scegliere i gioielli giusti
  • Il Gioco di Findhorn capire i propri problemi e risolverli  giocando
  • I Ching consultazioni individuali dell’antico libro dei mutamenti Cinese

I VIAGGI: l’associazione è in fase di ristrutturazione, tra breve vedrete il nuovo spazio a disposizione, ancora un attimo di pazienza e programmeremo anche viaggi molto particolari. Contattateci per qualsiasi informazione e pubblicheremo le date al più presto!

GRAZIE A OGNUNO DI VOI!

 

 

 

 

 

Straordinari segni dal cielo per il solstizio d’inverno 2017!

sole che illumina    Non siamo soliti pubblicare sul nostro sito transiti astrologici, ma non possiamo tenere per noi un avvenimento così RARO!

Esattamente alle 00:03 del solstizio d’inverno, sia il Sole che Saturno entreranno contemporaneamente nel Capricorno.                                  Che significa? A livello simbolico è l’unione dell’ALFA e dell’OMEGA. La saggezza illuminata. Il solstizio d’inverno rappresenta sia il momento più oscuro dell’anno, per il cono d’ombra che proietta sulla Terra, sia il momento del Sole Invictus, perché da quel momento il Sole si rafforzerà sempre più. Proprio in questo momento particolare in cui il “VELO” tra le dimensioni è considerato più sottile da sempre; il Sole, simbolo dello Spirito e della Illuminazione, si congiunge con il pianeta Saturno, simbolo della saggezza, del rigore, dell’insegnamento, della maturità ed entrano simultaneamente nel  segno del Capricorno, domicilio da sempre di Saturno. Le caratteristiche del Capricorno provengono proprio dalle qualità saturnine. Molta conoscenza e saggezza saranno finalmente illuminate e svelate. Il fatto che tutto ciò si concentri nel Capricorno ci lascia intuire che non sarà un processo gratuito, ma che potrebbe costare fatica e che richieda sacrificio in cambio di un dono collettivo fondamentale, per l’evoluzione del genere umano. Quale volano è più potente della vera conoscenza? Che siano le sentinelle di un nuovo mattino, più degno dell’immensità di ogni anima!

 

Previsioni ASTROLOGICHE 2017 per l’Italia

montagne-russe-1        Con due soci fondatori insegnanti di Astrologia, non potevano mancare le previsioni per il 2017. Abbiamo scelto il simbolo delle montagne russe perché ci saranno molti cambiamenti, sia positivi che negativi quest’anno, ma soprattutto repentini e talvolta impensabili. Si aspetta di leggere le previsioni con la speranza di sentire buone novelle per l’anno a venire e, per non deludervi, partiamo dall’aspetto più positivoparecchi italiani cercheranno i valori importanti, quelli d’un tempo. Sia a causa di una spinta interiore, un’evoluzione anche collettiva forte, sia per migliorare nel concreto la vita quotidiana. Ci saranno più iniziative solidali e di rivendicazione del potere del popolo, che almeno in parte, avranno successo …Perché si arriva a questo?       1) Disgraziatamente (almeno in apparenza) il SISTEMA, e non intendiamo solo il Governo Italiano, intendiamo tutta la folle macchinazione internazionale, cercherà di spaventarci sempre più e di tartassarci talmente tanto, da innescare una reazione. Dobbiamo rimanere saldi e non lasciarci disorientare troppo da tutte le notizie discordanti e vessanti che ci arriveranno. Questo influirà molto sulle borse italiane, che saranno ancor più capricciose e imprevedibili rispetto agli anni precedenti.   2) Sia la Luna che Venere (le energie femminili per eccellenza) sono entrambe isolate, al momento della nascita del nuovo anno. Significa che le energie maschili di azione, di forza e pure di rivolte, non verranno mitigate più di tanto.  3) Tutti i pianeti si trovano “sotto l’orizzonte” ad eccezione di Urano. E’ come se l’Italia si chiudesse un po’ in se stessa, per difendersi dagli attacchi internazionali e l’aspetto principale che balza agli occhi  è il suo mutamento.   4) Con Giove in bilancia si ottiene un po’ di Giustizia, di vera Giustizia, ma il fatto che sia opposto a Urano, lascia intuire che la strada sia in salita, ma vale comunque la pena impegnarsi, perché Saturno, il pianeta della disciplina e del rigore e della maturità aiuta.    5) Molti pianeti ruotano attorno al Fondo Cielo in Capricorno, alimentando il bisogno di un ritorno alle radici, al proprio nucleo personale e alle tradizioni più nobili.   Per dirla alla vecchia maniera: la corda sta per spezzarsi e sinceramente era proprio l’ora!    L’associazione Respiro Mentale augura a tutti il più ampio respiro possibile nella Pace, nella Gioia e nel Benessere!

Corso Cristalloterapia: come scegliere Gioielli Curativi e Potenzianti

diamante-rosa  collane-1img_20161001_174113   Tutti sognano diamanti, ma quando impari a conoscere le virtù curative delle pietre dure e dei cristalli, considerati poco pregiati da un punto di vista economico, ti rendi conto della loro grande ricchezza energetica. Oltre 100 varietà di stupende pietre e cristalli e ognuno con proprietà positive e terapeutiche, per non parlare della loro stupefacente bellezza e gamma infinita di colori! Cosa s’impara durante questo corso? -1) Prima di tutto come prendervi cura dei gioielli che già avete. Prendermi cura dei gioielli? Sì, perché assorbono le vibrazioni negative (molte pietre preziose sono riciclate, anche quelle di altissima foggia) e se non vengono purificati e ricaricati (vi spiegherò le tecniche molto semplici da attuare) portano con sé tutte le negatività di chi le ha possedute e quelle accumulatesi nel tempo. Avrete sentito parlare dei diamanti “maledetti”… La forza del diamante è molto potente, ma amplifica tutto, sia in positivo che in negativo. – 2) Smentiamo una volta per tutte, la castroneria della pietra abbinata al segno di nascita! La spiegazione è un po’ lunga da scrivere qui, ma sappiate per il momento, che l’abbinamento suggerito potrebbe esasperare alcuni aspetti negativi del proprio carattere. -3) Introduzione a questo fantastico mondo, come utilizzare le pietre per ritrovare l’armonia interiore, per alleviare i dolori e molte altre patologie. (N.B. Non si tratta di una terapia medica, è un supporto energetico). -4) Le pietre più care agli animali domestici, alle piante e per equilibrare l’atmosfera di casa.     -5) Vedrete dal vivo oltre 80 varietà di pietre e cristalli, per imparare a riconoscerli -6) Riceverete consigli personalizzati per scegliere le pietre che vi sono più “utili” sotto diversi punti di vista e potenzianti delle vostre qualità personali.       DURATA : 3 incontri pomeridiani       Costo: 50 euro totali – La date verranno comunicate quanto prima

Perché associarsi? Per molti motivi…

logo respiro sito google   I VANTAGGI per gli ASSOCIATI

(Costo: 1 solo euro l’anno):

1) Offriamo corsi di: Meditazione e rilassamento guidato -Floriterapia- Cristalloterapia – Astrologia- Aromaterapia -Tecniche per incontrare l’Anima Gemella-Basi di Esoterismo (cose indispensabili per orientarsi nella propria ricerca interiore, evitando magari qualche brutta esperienza)- Gioco della Trasformazione di Findhorn- Feng Shui-Tarocchi secondo il metodo Jodorowsky – Inglese e altri in fase di elaborazione assieme a diversi nostri splendidi collaboratori.
2) Servizi: consultazioni individuali de i Ching (libro dei mutamenti e della saggezza Cinese)- stesura della propria carta astrologica di nascita (si fa una sola volta nella vita e aiuta a capire meglio se stessi e le proprie potenzialità)- trattamenti REIKI – consulenze Feng Shui- trattamenti energetici personalizzati
3) Attività: – Cene esoteriche con approfondimento di diversi temi ed esperti a disposizione per rispondere a ogni vostra domanda. – Viaggi dell’anima in luoghi poco conosciuti e molto energetici (registratevi per conoscere mete e date). Festeggiamenti di momenti energetici particolari nel corso dell’anno -Rituali Sciamanici in onore degli antenati – Tè filosofici come momento di scambio tra i soci e molte altre attività che vorrete proporci. Iscrivetevi per rimanere aggiornati. Eccovi alcune immagini   https://www.facebook.com/asscultrespiromentale/photos/a.1573550486090817.1073741832.916518138460725/1573550539424145/?type=3&theater

              

Inizia il Corso di ASTROLOGIA lunedì 20 Giugno!

corso astrologia

il CORSO di ASTROLOGIA INIZIA Lunedì 20 GIUGNO alle 15!

Grazie alle richieste arrivatemi, faremo 4 incontri pomeridiani (sempre lunedì pomeriggio dalle 15 alle 18:30 circa).
Si svolge a La Spezia in Via Zagora. Vi spiegheremo (anche mio marito è astrologo) oltre alle basi classiche, indispensabili per interpretare un tema astrologico, i significati profondi degli archetipi che interagiscono con ogni aspetto delle nostre vite. Parleremo anche delle SINASTRIE (oroscopi di coppia) e tempo permettendo, di astrologia karmica. Costo del corso, più iscrizione all’associazione culturale Respiro Mentale: 50 euro complessivi.
Le iscrizioni sono ancora aperte, scrivetemi per info e adesioni:  maria_lux@virgilio.it
Buoni transiti!